Eni, dopo l’accordo con Petrobas, Livorno diventerà la capitale dei biocarburanti

Dopo aver raggiunto l’accordo con compagnia petrolifera brasiliana Petrobas, l’Eni ha espresso la volontà di utilizzare gli stabilimenti di Stagno (Livorno) per aprire l’attività di produzione di biocarburanti.

“Da quanto si evince dalle note diffuse dalla compagnia italiana, le due società metteranno insieme le proprie tecnologie esclusive “per la produzione di biodiesel e bioetanolo per sviluppare progetti congiunti per la produzione di biocarburanti in paesi terzi”, oltre a collaborare “nella successiva commercializzazione di questi prodotti sui mercati internazionali”. A partire da Livorno, dove si prevede la produzione di 250mila tonnellate di biocarburanti.”

Leggi l’articolo su “Greenreport” (28/03/2007): Livorno futura capitale dei biocarburanti?

“L’Eni annuncia una svolta sulle raffinerie di Livorno. Dopo che ieri a Brasilia ha firmato assieme alla compagnia Petrobras un Memorandum sul fronte della produzione di biocarburanti, ha infatti espresso la volontà di utilizzare gli stabilimenti di Stagno (Livorno) per aprire questa nuova attività.”

Leggi l’articolo su “In Toscana” (28/03/2007): La raffineria di Livorno diventa bio?