Eni, presto la firma nell’accordo con Petrobas

L’accordo riguarda la produzione di etanolo in Africa, il progetto ambizioso è di Paolo Scaroni, lo ha annunciato il presidente del Consiglio Romano Prodi, in seguito ad una visita in Brasile.

“Sì, penso di sì. Uno degli obbiettivi concreti principali di questa missione è proprio il rapporto Eni-Petrobras nelle nuove energie, ha risposto Prodi a chi gli chiedeva se ci sarà un accordo tra i due gruppi nelle prossime ore.”

Leggi l’articolo su “Reuters Italia” (26/03/2007): Eni, presto firma accordo con Petrobras – Prodi

Il presidente del Consiglio, Romano Prodi, ha confermato che nelle prossime ore dovrebbe esserci la firma dell’accordo tra Eni e Petrobras sui biocarburanti.

Leggi l’articolo su “Agi News” (26/03/2007): PRODI: NELLE PROSSIME ORE FIRMA ACCORDO ENI-PETROBRAS

“Uno degli obiettivi concreti principali della nostra missione in Brasile è proprio il rapporto tra Eni e Petrobras sulle nuove energie” ha anzi commentato il premier. L’intesa dovrebbe prevedere una joint venture tra Eni e Petrobras per la produzione di etanolo in Africa. In Brasile nelle prossime ore dovrebbe dunque giungere l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, oggi a Mosca per l’incontro col suo omologo di Gazprom, Alexei Miller, nel corso del quale i due manager hanno rilevato i progressi raggiunti nella realizzazione dell’accordo dello scorso 14 novembre.”

Leggi l’articolo su “Affari Italiani” (26/03/2007): Eni/ Scaroni globetrotter dalla Russia al Brasile per siglare nuovi accordi

“L’intesa punterà a sviluppare in Angola una produzione in joint venture di biocarburanti, l’energia pulita che in Brasile è da tempo una realtà, ma che in Europa è appena agli inizi.”

Leggi l’articolo su “Il sole 24ore” (27/03/2007): Energia, patto Italia-Brasile

Con Prodi in Brasile è arrivato anche l’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni, che ha un ambizioso progetto con l’ente energetico brasiliano Petrobras, in Angola e Mozambico. “L’Eni ha mantenuto trattative con la Petrobras per sviluppare un audace progetto di partnership per la produzione di etanolo da canna da zucchero in paesi africani – ha detto ancora Skaf – Questa iniziativa sarà una joint venture italo-brasiliana”.

Leggi l’articolo su “Italiaestera” (27/03/2007): ECONOMIA: l’Italia costruirà quattro fabbriche di biodiesel in Brasile. Accordo Eni- Petrobras