Eni acquisisce gli asset upstream dell’americana Dominion Resources nel Golfo del Messico per 4,757 miliardi di dollari

La compagnia italiana diventa così uno dei maggiori operatori dell’area. Leggi il testo completo (su Eni.it)