Eni: firmato l’accordo esplorativo in Congo

È stato siglato a Berzeville, l’accordo tra Eni e i ministri responsabili del Congo per l’attribuzione del permesso esplorativo “Marine XII”.

“L’ingresso nel “Marine XII” e la recente acquisizione del Campo di M’Boundi costituiscono un’ulteriore tappa nella crescita della presenza Eni in Congo e testimoniano il continuo impegno della Società nel perseguire nuove opportunità di business, sfruttando al meglio il proprio patrimonio di competenze ed esperienza che sono da sempre uno dei fattori di successo.”

Leggi l’articolo su “La Repubblica” (16/04/2007): Eni: Firmato Accordo esplorativo in Congo

“L’accordo — spiega una nota del gruppo guidato da Paolo Scaroni — conferisce a Eni il ruolo di Operatore dell’area con la quota del 90% in partnership con la Societé Nationale des Petroles du Congo (SNPC), che detiene il rimanente 10%, e consente l’immediato avvio dell’attività esplorativa con la campagna di acquisizione sismica tridimensionale (3D). “Marine XII” — sottolineano all’Eni — ha un interessante potenziale a gas e condensati, ed è in parte costituito da riserve certe.”

Leggi l’articolo su “Kataweb News” (14/04/2007): Eni: Firmato Accordo esplorativo in Congo

“Eni si e’ impegnata a sviluppare questo potenziale nel quadro di un progetto integrato per valorizzare il gas attraverso la realizzazione di una centrale elettrica da 300/450 Mw che sara’ costruita in prossimita’ del terminale di Djeno.”

Leggi l’articolo su “Borsa Italiana” (14/04/2007): Eni: esplorazione gas in Congo