30.05.07

Eni, alla conquista di Libia e Iran

Ansa – 24 Maggio 2007

Dopo aver chiuso un 2006 consegnando al Tesoro un assegno da quasi 3 mld di euro, Eni si accresce con Libia e Iran.

“La produzione comunque “continuerà a crescere” e negli ultimi tre anni le riserve sono cresciute di più. Come dire “non ci stiamo mangiando il futuro”, tiene a puntualizzare. L’Eni – aggiunge poi l’ad – è tra i migliori gruppi, tra i competitori internazionali, in termini di ritorni sul titolo: 135% negli ultimi 5 anni contro il 63% Total ed il 27% Bp..”

Leggi l’articolo su “Ansa” (24/05/2007): ENI: ORA ALLA CONQUISTA DI LIBIA E IRAN

30.05.07

Eni: perfezionata l’acquisizione degli asset Maurel & Prom in Congo

La produzione di spettanza Eni in Congo passerà dai 67.000 barili al giorno del 2006 a circa 100.000 nel 2010. Leggi il testo completo (su Eni.it)

28.05.07

Scaroni: Eni è più remunerativa dei concorrenti

La Repubblica – 24 Maggio 2007

L’amministratore delegato del colosso petrolifero sottolinea come Eni rappresenta un investimento più remunerativo delle altre aziende del settore petrolifero.

“Negli ultimi cinque anni – ha spiegato – chi ha investito in Eni ha avuto un ritorno del 135%Â contro il 63% garantito da Total, il 27% di Bp, il 15% di Shell. Anche nell’ultimo anno – ha proseguito – il ritorno garantito da Eni e’ stato del 15%, contro l’8% di Total, il -5% di Bp e il 7% di Shell.”

Leggi l’articolo su “La Repubblica” (24/05/2007): ENI: SCARONI, PIU’ REMUNERATIVA DEI CONCORRENTI

25.05.07

Eni: l’Assemblea degli Azionisti approva Bilancio 2006

  • Dividendo di 1,25 Euro
  • Utile di esercizio a 5,82 miliardi di euro
  • Piano di buy back a 7,4 miliardi di euro
  • Approvazione bilancio di esercizio controllate Eni Portugal Investment S.p.A. e Società Finanziaria Eni – Enifin S.p.a
  • Presentato bilancio di sostenibilità

Leggi il testo completo (su Eni.it)

25.05.07

Eni: la nuova mission del risparmio energetico

La Repubblica – 21 Maggio 2007

Particolarmente sensibile al tema del risparmio energetico, Eni ha deciso di comunicare il suo messaggio attraverso Internet, dove gli utenti sono particolarmente attenti ai temi che riguardano l’ambiente.

“In parallelo alla comunicazione di questi nuovi “comportamenti” Eni continua i suoi progetti scientifici per la ricerca nelle energie rinnovabili, settore tra i più interessanti del momento, soprattutto da un punto di vista etico, in cui Paolo Scaroni ha deciso di investire 350 milioni di euro nei prossimi quattro anni, con particolare attenzione ai biocarburanti e all’energia solare.”

Leggi l’articolo su “La Repubblica” (21/05/2007): La nuova ‘mission’ Eni del risparmio energetico

24.05.07

Eni acquisisce da ConocoPhillips una quota aggiuntiva nella Czech Refining Company (CRC), in Repubblica Ceca

Eni ha firmato oggi con ConocoPhillips Central and Eastern Europe Holdings B.V. un accordo per l’acquisizione di una quota aggiuntiva pari al 16,11% del capitale azionario della Czech Refining Company (CRC), società di raffinazione tra le più importanti in Europa Centrale e leader in Repubblica Ceca. Leggi il testo completo (su Eni.it)

23.05.07

Eni: firmato accordo con la regione Basilicata sull’Osservatorio Ambientale

Prima Press – 07 Maggio 2007

Il piano rientra nell’accordo firmato il 18 novembre 1998, per la realizzazione e la valorizzazione ambientale dell’area della Val d’Agri.

“La realizzazione dell’Osservatorio Ambientale, per il quale Eni metterà a disposizione per 15 anni una sede perfettamente funzionante ed operativa, fornirà il supporto logistico e permetterà, raccogliendo dati ed informazioni, una sempre più puntuale verifica del rispetto dei vincoli ambientali per le attività petrolifere.”

Leggi l’articolo su “Prima Press” (07/05/2007): BASILICATA: FIRMATO ACCORDO REGIONE-ENI PER ISTITUZIONE OSSERVATORIO AMBIENTALE

21.05.07

Scaroni: con la bolletta unica si può fare efficienza

Agi News – 15 Maggio 2007

L’iniziativa è di Eni, il gruppo energetico italiano offrirà dal primo Luglio una bolletta unica per l’energia elettrica e il gas.

“Solo il dual fuel consente di fare veramente concorrenza e risparmi, perche’ con la bolletta unica si puo’ fare efficienza.”

Leggi l’articolo su “Agi News” (15/05/2007): ENI: SCARONI, CON BOLLETTA UNICA VERI RISPARMI

19.05.07

Scaroni: il solare è l’unica risposta

Borsa Italiana – 15 Maggio 2007

L’amministratore delegato di Eni si espresso sul tema di biocarburanti, vagliando la possibilità di produrli in quei paesi che abbiano una situazione climatica ottimale.

“Scaroni ha poi ricordato l’accordo siglato con Petrobras, spiegando che Eni punta ad “andare avanti con loro e anche per conto nostro sia nel biodiesel, sia nella benzina biologica”. Il manager ha poi parlato di un “biocarburante per l’Europa”, ovvero per un territorio “non adatto a produzioni convenzionali, perche’ ha poco terreno agricolo.”

Leggi l’articolo su “Borsa Italiana” (15/05/2007): Energia: Scaroni, solare unica vera risposta

17.05.07

Eni: i 24 consigli per risparmiare

24 semplici consigli per arrivare a risparmiare fino a 1.600 euro l’anno.

“L’origine di questa iniziativa, l’idea, mi è venuta perché si parla molto di fonti rinnovabili in un mondo in cui, spesso, l’efficienza energetica non esiste», ha spiegato Scaroni. «Ma la migliore fonte rinnovabile a nostra disposizione è proprio l’uso efficiente dell’energia. Questi 24 comportamenti possono essere adottati dalle famiglie senza stravolgere le loro abitudini di vita perché sono basati sulla semplicità e il buon senso.”

Leggi l’articolo su “La Gazzetta del Mezzogiorno” (15/05/2007): 24 consigli per la campagna di efficienza energetica dell’Eni

“Nell’ambito delle misure a costo zero, ad esempio, la regolazione della temperatura degli ambienti domestici potrebbe consentire risparmi fino a 130 euro l’anno, l’eliminazione dello standby negli elettrodomestici fino a 50 euro l’anno, l’adozione di una velocità moderata quando si guida in autostrada circa 110 euro annui.”

Leggi l’articolo su “Help Consumatori” (15/05/2007): ENERGIA. Eni: ventiquattro consigli per l’efficienza

“L’amministratore delegato dell’Eni e il ministro ambientalista insieme per una campagna sul risparmio energetico. A presentare stamane la campagna ’30PERCENTO – Guadagnare meglio, guadagnarci tutti’, c’erano infatti Paolo Scaroni e Alfonso Pecoraro Scanio, insieme non solo per chiedere agli italiani maggiore attenzione sui consumi energetici ma anche per avvalorare l’importanza delle fonti alternative agli idrocarburi, a cominciare dall’energia solare.”

Leggi l’articolo su “La Repubblica” (15/05/2007): Eni, i 24 consigli per consumare menoe risparmiare fino a 1600 euro l’anno

“Dei 24 comportamenti consigliati da Eni, 14 sono a costo zero, non comportano, cioè, alcun esborso per le famiglie, mentre altri 10 sono a costo sopportabile e comportano un investimento che si ripaga in tempi brevi e che in molti casi può godere di sussidi e incentivi.”

Leggi l’articolo su “Dire Giovani” (15/05/2007): Energia. Da Eni 24 consigli per risparmiare 1.600 euro/anno

15.05.07

Eni: parte la campagna “30PERCENTO”

Daily Online – 09 Maggio 2007

Parte direttamente dal colosso petrolifero un piano di formazione e informazione, 24 consigli per risparmiare.

“L’iniziativa, gestita dal reesponsabile advertising del gruppo, Lamberto Dolci, mira a rappresentare 3 primari concetti: il primo è che, mediante uno stile di vita che non stravolge ma migliora i comportamenti in materia appunto di consumi energetici, si possono avere dei forti risparmi che la compagnia valuta in una cifra fino a 1.600 euro all’anno per famiglia; il secondo è quello di sottolineare il senso di responsabilità sociale che Eni ha assunto nei confronti della comunità; il terzo è quello di accompagnare con un’iniziativa di comunicazione il suo impegno nella ricerca di fonti energetiche in linea con il trattato di Kyoto, che sta portandola ad esempio ad approfondire studi sui biocarburanti generati dalle alghe con strumenti di ricerca tecnologica di frontiera che permettono a Eni di proporsi come leader assoluto anche su questo fronte.”

Leggi l’articolo su “Daily Online” (09/05/2007): Eni: “30PERCENTO” con TBWA/Italia

15.05.07

Eni lancia la Campagna di Efficienza Energetica

  • 24 semplici consigli per risparmiare fino a 1600 euro l’anno e ridurre fino al 30% la spesa energetica di una famiglia
  • Riduzione di oltre 50 milioni di tonnellate di anidride carbonica all’anno, più della metà del deficit dell’Italia rispetto al target di Kyoto

Leggi il testo completo (su Eni.it)

14.05.07

Eni: una conferenza sul risparmio energetico

Corrispondenti.net – 15 Maggio 2007

Si terrà il giorno 15 Maggio a Roma la presentazione della nuova campagna di comunicazione sull’Efficienza Energetica.

“ENI presenta uno studio scientifico da cui risulta che una famiglia, senza cambiare abitudini, può risparmiare fino al 30% nella bolletta energetica familiare. La ricerca verrà presentata domani a Roma alla presenza dell’AD della società Paolo Scaroni e del ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio.”

Leggi l’articolo su “Corrispondenti.net” (15/05/2007): ENI: conferenza sul risparmio energetico

12.05.07

Scaroni, fondamentale il rapporto con la Russia

L’amministratore delegato di Eni parla dell’importanza del rapporto con la Russia in tema di sicurezza energetica.

“mi sembra indispensabile e prioritario anche in rapporto a quanto si fa sul fronte delle energie rinnovabili, dedicare tutti i nostri sforzi per rendere più razionali i nostri consumi.”

Leggi l’articolo su “Affari Italiani” (08/05/2007): Eni/ Scaroni: per il gas è fondamentale il rapporto con la Russia

“Oggi sicurezza energetica – ha spiegato il top manager – vuol dire disponibilita’ di gas in abbondanza, a prezzi contenuti e soprattutto con quella certezza d’approvvigionamento che non e’ necessariamente garantita.”

Leggi l’articolo su “La Repubblica” (08/05/2007): ENI: SCARONI, PER GAS E’ ESSENZIALE RAPPORTO CON RUSSIA

11.05.07

Eni: Scaroni, acquisto stazioni Exxon importante per crescita

L’amministratore delegato del colosso petrolifero, ha confermato l’acquisizione della rete commerciale di ExxonMobil in Repubblica Ceca.

“Per Scaroni, l’accordo e’ importante perche’ “cresceremo in Paesi nuovi quali Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, creando sinergie con la nostra raffineria situata in Repubblica Ceca, che fornira’ i prodotti petroliferi alla nuova rete di distribuzione”. Inoltre l’acquisizione “ci consentira’ di raddoppiare la nostra presenza su questi mercati e di raggiungere la soglia critica per dare notorieta’ al nostro marchio.”

Leggi l’articolo su Borsa Italiana” (27/04/2007): Eni: Scaroni,acquisto stazioni Exxon importante per crescita

“Questa acquisizione”, prosegue Scaroni, “ci consentirà di raddoppiare la nostra presenza su questi mercati e di raggiungere la soglia critica per dare notorietà al nostro marchio”. “Saremo così in grado”, conclude l’a.d. di Eni, “di sfruttare al meglio le grandi opportunità che questi Paesi, nei quali il consumo di prodotti petroliferi è in grande crescita, offrono.”

Leggi l’articolo su “Affari Italiani” (27/04/2007): Eni ok/ Acquistata rete Exxon Mobil in tre Paesi dell’Est Europa

“L’accordo tra il Cane a sei zampe e la Exxon Mobil Central Europe holding prevede l’acquisizione da parte di Eni delle azioni della Esso spol s.r.o della Repubblica ceca, Esso Slovensko spol s.r.o. della Slovacchia e Exxon Mobil Hungary.”

Leggi l’articolo su “Il Tempo” (28/04/2007): Eni compra 102 distributori da Exxon nell’Est Europa