Gli uomini ombra che fanno il successo delle imprese

Il ruolo chiave degli “sherpa”, gli uomini ai vertici che lavorano dietro le quinte.

“Paolo Scaroni, amministratore delegato dell’Eni, a parte i tre direttori generali della struttura (Stefano Cao, Domenico Dispenza, Angelo Caridi), ha due strettissimi collaboratori, Marco Alveràe Raffaella Leone. Di famiglia veneziana, ma nato a New York nel 1975, dopo esperienze alla Goldman Sachs Alverà è stato assunto da Scaroni già nel mandato all’Enel, nel 2002, come responsabile strategie. Nel 2004 direttore finanziario di Wind, Alverà ha seguito, con Scaroni e Fulvio Conti, le trattative per la vendita dell’azienda telefonica a Naguib Sawiris. Poco dopo l’approdo all’Eni, Scaroni nel 2006 ha chiamato con sé Alverà, il quale ora è a.d. di Promgas, joint venture con Gazprom. Alverà è tra l’altro socio della «Servizi 18 Srl» di Cortina d’Ampezzo, immobiliare proprietaria di Malga Lareto, affittata allo «Sci club 18»: trai 213 soci Paolo Scaroni.Assistente esecutivo di Scaroni è Raffaella Leone, nata nel 1962 a La Spezia, già sua assistente in Enel e Pilkington. Leone è inoltre presidente della Servizi Aerei.”

Leggi l’articolo su “Il Sole 24 ore” (17/11/2007): Manager, ecco i numeri due che mandano avanti le imprese