Eni: nuovi accordi con la Repubblica del Congo

Eni ha stipulato nuovi accordi con la Repubblica del Congo, per la ricerca e lo sfruttamento di oli non convenzionali in sabbie bituminose a Tchikatanga e Tchikatanga-Makola.

 

“Eni inaugura in Congo un nuovo modello di cooperazione. Il modello Eni integra al business tradizionale dell’esplorazione e produzione di idrocarburi attività di sostenibilità nel territorio e importanti iniziative nel settore degli oli non convenzionali e delle energie rinnovabili. Attraverso il programma condiviso con Eni, la Repubblica del Congo massimizzerà le proprie potenzialità di grande produttore di energia, diventando il Paese di riferimento in Africa nel campo delle sabbie bituminose e dei biocarburanti, come ulteriore beneficio del progetto di sviluppo agroalimentare. Eni nel quadriennio 2008-2011 investirà 3 miliardi di dollari nel Paese per una produzione equity pari a 150 milioni di barili di olio equivalente. Negli ultimi tre anni la società ha trasformato la propria attività in Congo valorizzando il proprio business tradizionale, grazie alla stretta collaborazione con le autorità congolesi che ha permesso la realizzazione degli accordi annunciati oggi. Il primo è un accordo per la ricerca e lo sfruttamento di oli non convenzionali in sabbie bituminose a Tchikatanga e Tchikatanga-Makola. Le due aree, estese su 1790 kmq, presentano enormi potenzialità. G li studi preliminari effettuati per ora su un’area di soli 100 Km2, hanno portato a stimare riserve recuperabili di circa 2,5 miliardi di barili unrisked e 500 milioni di barili risked. L’accordo consentirà ad Eni di consolidare la sua competenza specifica nel settore delle sabbie bituminose, valorizzando la tecnologia proprietaria Eni Slurry Technology (EST) per il miglioramento della qualità degli oli pesanti. Il progetto beneficerà delle sinergie derivanti dalla vicinanza del campo di M’Boundi, del quale potrà essere utilizzato il gas associato per la fornitura all’impianto EST e l’arricchimento dell’olio pesante, perseguendo gli obiettivi di riduzione delle emissioni in atmosfera nell’ambito del protocollo di Kyoto”

 

Leggi l’articolo su “Repubblica” (19/05/2008): Eni: inaugura nel Congo nuovo modello cooperazione, previsti forti investimenti

Guarda il video: Intervista a Paolo Scaroni, amministratore delegato Eni: I rapporti tra l’Eni e il Congo. Sfruttamento di un giacimento di idrocarburi non convenzionali

Tags: , , , ,