Scaroni: contributo volontario contro caro greggio

Paolo Scaroni proporrà al prossimo Cda, previsto il 30 luglio, un contributo volontario di 200 milioni di euro al fondo di solidarieta’, istituito dal ministro dell’Economia nell’ambito della manovra finanziaria 2008.

 

“L’AD di Eni Paolo Scaroni proporrà al prossimo cda del 30 luglio il versamento di un contributo volontario di 200 milioni di euro al fondo di solidarietà istituito dal decreto legge del 25 giugno scorso nell’ambito della manovra finanziaria del governo. “Il contributo sarà impiegato per l’erogazione di aiuti eccezionali in presenza di situazioni di particolare necessità, di natura alimentare ed energetica, dei cittadini italiani”, ha detto il manager a margine di un convegno. Scaroni ha poi sottolineato che “si tratta di una liberalità una tantum”. Il contributo di Eni punta a dare un contributo alle famiglie italiane alla luce dei prezzi record raggiunti dalle materie prime (petrolio e gas) che stanno avendo effetti pesanti sui consumatori.”

 

Leggi l’articolo su “Reuters Italia” (07/07/2008): Eni propone versamento 200 mln a fondo solidarietà

Tags: , , , , , ,