L’impegno di Eni per l’efficienza energetica

L’Efficienza Energetica e lo sviluppo sostenibile sono per Eni parte di un ampio percorso intrapreso per identificare e attuare impegni e azioni concrete con l’obiettivo di gestire nell’eccellenza la complessità di una grande impresa integrata nell’energia e costruire un futuro migliore per tutti noi. L’Efficienza Energetica e lo sviluppo sostenibile sono per Eni parte di un ampio percorso intrapreso per identificare e attuare impegni e azioni concrete con l’obiettivo di gestire nell’eccellenza la complessità di una grande impresa integrata nell’energia e costruire un futuro migliore per tutti noi. La crescente domanda di energia e la difficoltà di accesso alle nuove riserve di idrocarburi evidenziano il valore strategico dell’efficienza energetica per prolungare l’età del petrolio e dare tempo alla ricerca di fonti alternative di progredire; per salvaguardare le risorse del pianeta, un patrimonio comune di cui siamo semplici custodi. Lo scorso maggio, avvalendosi di uno studio condotto sulle abitudini e i consumi di una famiglia tipo italiana composta da quattro persone, Eni ha presentato la Campagna di Efficienza Energetica 30PERCENTO, in cui vengono illustrati 24 semplici consigli per ridurre fino al 30% il costo dell’energia delle famiglie e risparmiare fino a 1.600 euro all’anno, confermando così l’ impegno di Eni per un uso più razionale delle risorse energetiche. La Campagna di Efficienza Energetica Eni si basa su uno studio unico che consente di calcolare il valore effettivo di ogni singolo comportamento e quantificare, di conseguenza, il relativo risparmio. Un risparmio che può raggiungere i 1.600 euro, quasi una quattordicesima “fai da te”. Si tratta di 24 consigli facilmente adottabili da tutti i cittadini senza apportare modifiche consistenti allo stile di vita: i settori per i quali vengono indicati i comportamenti sono, infatti, quelli che coinvolgono le azioni pratiche quotidiane, i trasporti, il riscaldamento, l’illuminazione domestica e gli elettrodomestici e riguardano il modo in cui una famiglia “tipo”, di 4 persone, consuma energia in tutte le sue attività: quando riscalda la casa, illumina le stanze, guarda la televisione o si sposta con la macchina. Dei 24 comportamenti individuati, 14 sono a costo zero – non comportano, cioè, alcun esborso per le famiglie – mentre altri 10 sono a costo sopportabile e comportano un investimento che si ripaga in tempi brevi e che, in molti casi, può godere di sussidi e incentivi. L’effetto totale di questi comportamenti produce un risparmio fino al 30% dei consumi di energia di una famiglia. I 24 consigli sono elencati e dettagliatamente illustrati sul sito www.30percento.it. L’efficienza energetica delle famiglie ha un grande effetto per l’intera nazione sia in termini di bolletta energetica del paese sia in termini di riduzione delle emissioni di anidride carbonica: ridurre del 30% i consumi delle famiglie consente, infatti, di evitare ogni anno l’emissione di oltre 50 milioni di tonnellate di anidride carbonica, più della metà del deficit dell’Italia rispetto al target fissato dal protocollo di Kyoto. Eni è anche da tempo impegnata in numerosi progetti scientifici di ricerca nelle energie rinnovabili, in particolare in due grandi aree: i biocarburanti e il solare, per cui è stato annunciato un piano di investimenti per i prossimi 4 anni finalizzato ad implementare la ricerca. Attraverso la Campagna 30PERCENTO, Eni intende promuovere – e protrarre nel tempo – un programma di formazione e informazione per sensibilizzare i cittadini sui temi del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale, nonché proporre la campagna stessa come catalizzatore del dibattito sull’efficienza energetica coinvolgendo anche altri attori del mondo economico, industriale e sociale.

www.30percento.it

Visualizza i video della Campagna 30percento

Leggi l’intervista a Paolo Scaroni – Energia responsabile

Visualizza il video della presentazione tenutasi a Roma con l’intervento di Paolo Scaroni, amministratore delegato Eni

Tags: , , , , , ,