30.09.08

Eni e le autorita’ dello Yamalo-Nenets firmano un Memorandum d’Intesa per progetti di sviluppo in ambito sociale ed economico

Il Memorandum firmato oggi rappresenta un’ulteriore testimonianza dell’approccio che Eni adotta nei confronti dei Paesi in cui opera, volto a favorire lo sviluppo economico e sociale delle comunita’ locali. Leggi il testo completo (su Eni.it)

29.09.08

Incontro di lavoro a Mosca tra Paolo Scaroni e Alexey Miller

Sanciti ulteriori progressi nell’implementazione della partnership strategica tra Eni e Gazprom. In particolare, Scaroni e Miller si sono accordati per firmare, entro la fine di ottobre, un nuovo documento vincolante per lo sviluppo degli asset Arctic Gas che Eni ha acquisito nel 2007. Leggi il testo completo (su Eni.it)

29.09.08

Eni: estratti 92.900 barili al giorno Val d’Agri

Eni dichiara che in Val d’Agri vegono estratti mediamente 92.900 barili al giorno.

 

“Cresce e si consolida, diventando sempre più strategica nel panorama internazionale. E’ la Basilicata del petrolio, quella che vede aumentare di anno in anno le sue estrazioni petrolifere a Viggiano ed a Pisticci. Nei primi sei mesi del 2008, infatti – secondo i dati dell’Eni – dai giacimenti della Val d’Agri sono stati estratti mediamente 92.900 barili al giorno. Pari a 16.722.411 barili nei sei mesi. Un prelievo da guiness considerato che ha superato i dati sull’ultimo semestre 2007 pari a 88mila barili al giorno e il massimo stabilito nel 2006, con una media di 85mila barili al giorno.”

 

Leggi l’articolo su “La Gazzetta del Mezzogiorno” (23/09/08): Eni: in Val d’Agri estratti mediamente 92.900 barili al giorno

26.09.08

Eni: accordi in Venezuela con Petroleus da Venezuela

Eni consolida la presenza in Venezuela con un accordo con PDVSA, firmato alla presenza del presidente del Venezuela Chavez, per l’esplorazione e lo sviluppo di due aree al largo delle coste del Paese sud-americano. Lo sviluppo delle due aree, ubicate nel Mar dei Caraibi, a largo delle coste del Venezuela settentrionale, avverrà attraverso un progetto integrato di esplorazione, produzione, liquefazione e commercializzazione del gas che sarà dedicato a un nuovo treno di Lng.

“…Le zone, denominate Blanquilla Est e Tortuga, sono situate nel Mar dei Caraibi, circa 120 chilometri a nord dalla città di Puerto la Cruz, nel Venezuela settentrionale. La loro superficie complessiva è di circa 5mila kmq, in una profondità d’acqua compresa tra 200 e 500 metri. «Le aree – spiega una nota dell’Eni – hanno un alto potenziale di risorse a gas e condensati, confermato da precedenti perforazioni»…”

“…Eni detiene inoltre il 50% nella licenza esplorativa sul gas denominata Cardon IV, sito localizzato nel Golfo del Venezuela.Eni, insieme a Pdvsa, sta infine conducendo uno studio congiunto mirato allo sviluppo delle riserve ad olio pesante del blocco Junin 5, situato nell’area petrolifera della Faja dell’Orinoco, in Venezuela. La stima preliminare delle risorse ad olio del blocco è superiore ai 2,5 miliardi di barili…”

Leggi l’articolo su “Il Sole 24 ORE” (23/09/2008): Eni con Gazprom, accordo in Venezuela con Pdvsa

Leggi l’articolo su “La Stampa” (22/09/2008): Eni: nuovi accordi in Venezuela

Guarda il video: Venezuela Intervista a Paolo Scaroni: Intervista rilasciata da Paolo Scaroni AD Eni a seguito della firma dell’accordo strategico con la Repubblica Bolivariana del Venezuela per lo sviluppo di un’area petrolifera nella Faja dell’Orinoco

24.09.08

Eni: nuova scoperta di gas nel Canale di Sicilia

Argo 2 ha confermato la presenza e l’estensione della scoperta di gas effettuata nel 2006 tramite il vicino pozzo Argo 1 e ha individuato nell’area, a una maggiore profondita’, ulteriori quantita’ gas. Leggi il testo completo (su Eni.it)

23.09.08

Eni Mécène Principal della mostra “Mantegna” al museo del Louvre

Eni torna quindi a promuovere, in uno dei musei più famosi al mondo, la figura del celebre artista italiano dopo il successo della mostra che Mantova gli ha dedicato dal settembre 2006 a gennaio 2007, in occasione del quinto centenario della morte. Leggi il testo completo (su Eni.it)

22.09.08

Eni firma accordo strategico per esplorazione e sviluppo di due aree nell’offshore del Venezuela

Le aree, denominate Blanquilla Est e Tortuga, sono ubicate nel Mar dei Caraibi, a largo delle coste del Venezuela settentrionale, circa 120 chilometri a nord dalla città di Puerto la Cruz. Lo sviluppo delle due aree avverrà attraverso un progetto integrato di esplorazione, produzione, liquefazione e commercializzazione del gas che sarà dedicato ad un nuovo treno di LNG. Leggi il testo completo (su Eni.it)

19.09.08

Eni: 10% sconto su elettricita’

Eni lancia la nuova offerta ’10conte’, con uno sconto del 10% sull’elettricita’ per chi scegliera’ il gas e l’elettricita’ della societa’.

 

“L’offerta, per il mercato domestico, garantisce uno sconto per sempre del 10% sulla componente energia del prezzo dell’elettricita’, come stabilito dall’Autorita’ dell’Energia Elettrica e il Gas. Lo sconto e’ riservato a chi ha attive sia la fornitura di elettricita’ sia di gas. Se quest’ultima non e’ attiva, lo sconto sulla bolletta elettrica e’ del 5%.”

 

Leggi l’articolo su “Borsa Italiana” (15/09/2008): Eni: 10% sconto su elettricita’

Leggi l’articolo su “Asca” (15/09/2008): ENI: SCONTO DEL 10% PER CHI SCEGLIE ELETTRICITA’ E GAS

Leggi l’articolo su “Help consumatori” (15/09/2008): ENERGIA. Eni: al via sconto del 10% per clienti gas ed elettricità

18.09.08

Eniscuola promuove in rete la divulgazione scientifica e la conoscenza ambientale

Eni, in collaborazione con la Fondazione Eni Enrico Mattei contribuisce da diversi anni alla divulgazione scientifica nelle scuole primarie e secondarie. Con un approccio semplice e ludico, il progetto “Energia e Ambiente a Scuola” parte dal presupposto che, per rivolgersi ai giovani, occorre comunicare con strumenti a loro familiari, e internet è certamente uno di questi. Per questo motivo, cinque anni fa, è stato attivato un sito (ora trasformato in un portale) che, con una metodologia flessibile e interattiva, fornisce le informazioni utili a riconoscere l’ambiente, gli ecosistemi e le fonti energetiche. Con il portale www.eniscuola.net si vuole coinvolgere i giovani in prima persona stimolandoli nella creazione di personali percorsi formativi attraverso la ricerca e l’acquisizione di informazioni. Il portale multimediale e la piattaforma e-learning sono strumenti didattici fortemente interattivi che mettono a disposizione giochi, esperimenti multimediali, speciali di approfondimento e interviste video a esperti su tematiche dell’energia e dell’ambiente. Gli speciali, le news e le interviste video in streaming, rivolti soprattutto agli studenti della scuola secondaria superiore, vengono spesso utilizzati dai Centri di Educazione Ambientale o per lo Sviluppo Sostenibile per sensibilizzare anche cittadini e famiglie. Il portale è utilizzato a scuola in aule e laboratori multimediali per lezioni dinamiche e interattive o in occasioni di eventi volti a sensibilizzare un pubblico ampio al rispetto e all’utilizzo sostenibile delle risorse ambientali ed energetiche. Oltre ai contenuti on line, il progetto Energia e Ambiente a Scuola diffonde, a tutte le istituzioni scolastiche italiane che ne fanno richiesta, anche materiale cartaceo: dieci poster didattici, il libro per i più piccoli dedicato a tutte le fonti energetiche fossili e rinnovabili e una pubblicazione sul mondo del riciclo e del riuso. Per continuare a promuovere con maggiore impegno l’istruzione e la formazione attraverso il web e le tecnologie multimediali, è sempre attiva e continuamente aggiornata la piattaforma di e-learning Eniscuola per offrire un servizio di apprendimento flessibile e aperto che consente di imparare con maggiore libertà e può comunque essere utilizzato come supporto per una lezione in classe o per creare classi completamente virtuali. L’e-learning viene proposto alla scuole primarie e secondarie con il progetto Imparare Multimedi@ando che nell’anno scolastico 2007-2008 ha visto aderire 365 classi, composte in media da 25 scolari. L’accesso alla piattaforma è libero previa registrazione per l’iscrizione al corso. Questa può essere effettuata dall’intera classe guidata dall’insegnante che può accedere, tramite password comunicata da Eniscuola, al database che permette di verificare lo svolgimento del corso da parte dei suoi alunni. Eniscuola gode del patrocinio e di riconoscimenti di innumerevoli associazioni nazionali ed internazionali, tra i quali ad esempio Unesco, che riconosce il progetto come fonte autorevole per i contenuti espressi, il Ministero Italiano per la Pubblica Istruzione, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e dl mare, il Ministero dell’Istruzione Ungherese, l’Unione Europea, molteplici musei e festival della scienza.   Visualizza la presentazione del progetto, le iniziative realizzate e gli eventi organizzati:

 Presentazione del libro “Con tutta l’energia possibile” edito da Sperling & Kupfer Milano, 17 aprile 2008: Incontro con Leonardo Maugeri, direttore Strategie e Sviluppo di Eni e con Paolo Scaroni Amministratore Delegato di Eni
 Efficienza energetica nelle scuole Firenze, 8 ottobre 2007: L’Amministratore Delegato di Eni Paolo Scaroni ha presentato il nuovo progetto Eni e Osservatorio Permanente Giovani-Editori per l’anno scolastico 2007/2008
 Il video della premiazione del concorso Giovani, Energia del Futuro Firenze, 26 settembre 2007: Paolo Scaroni e Andrea Ceccherini premiano i vincitori
17.09.08

Paolo Scaroni e l’energia alternativa in Italia

La dichiarazione di Paolo Scaroni su energia e competitività

“Sulle energie alternative l’Italia è in forte ritardo: si parla tanto di eolico e poi le nostre pale, nei punti più ventosi funzionano per 2mila ore l’anno contro le 6mila della Gran Bretagna. E gli italiani, strana gente, dicono sì al nucleare, a patto però che le centrali si installino in Sicilia…”

Leggi l’articolo su “Diario del Web” (15/09/2008): Le grandi sfide su energia e competitività

Guarda il video: Quanta energia ci rimane? intervento di Paolo Scaroni: Incontro sul tema: Quanta energia ci rimane? Conferenze Stampa, intervento di Paolo Scaroni

15.09.08

Eni lancia la nuova offerta dual “10conte”: uno sconto del 10% per sempre sulla componente energia del costo elettricita’, per chi sceglie il gas e l’energia elettrica di Eni

Leggi il testo completo (su Eni.it)

11.09.08

Delibera del CdA Eni – 11 settembre 2008

  • Approvato acconto su dividendo 2008: €0,65 per azione
  • Deliberata erogazione contributo al fondo di solidarietà previsto dal d.l. 112/2008 destinato alla riduzione del costo della bolletta del gas
  • Autorizzata emissione di obbligazioni per un ammontare complessivo fino a 3 miliardi di euro

Leggi il testo completo (su Eni.it)

08.09.08

Eni annuncia accordo per l’acquisizione di First Calgary Petroleums Ltd

First Calgary, con sede a Calgary in Canada, e’ attiva nell’esplorazione e sviluppo di idrocarburi in Algeria ed è quotata presso il Toronto Stock Exchange e l’AIM di Londra. Leggi il testo completo (su Eni.it)