Oil & Money 2008, Scaroni chiede nuove regole per stabilizzare la domanda

L’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, nel corso del suo intervento all’Oil&Money 2008 in corso a Londra ha chiesto una nuovo impianto di regole capace di assicurare ai produttori di petrolio una domanda stabile, e ai consumatori una minor incertezza sulle oscillazioni del prezzo.

 

“Scaroni ha sottolineato che “l’incertezza del prezzo del greggio ha impatti negativi sui consumatori, sulle compagnie e sui governi mondiali. Sulla base di questi fatti è giunto il momento per l’industria del petrolio di superare i repentini cambi di poteri tra paesi produttori e paesi consumatori e di lavorare insieme nell’interesse della stabilità”. Concludendo, Scaroni ha evidenziato che “un’idea potrebbe essere quella di una cornice di regole che possa assicurare ai produttori di poter contare su una domanda stabile.”

 

Leggi l’articolo su “ProntoConsumatore” (28/10/2008): Eni: più stabilità ai prezzi del petrolio

Leggi l’articolo su “Repubblica.it | Affari & Finanza” (28/10/2008): Petrolio: Scaroni, aumento prezzi fa calare i consumi

Tags: , ,