25.02.09

Paolo Scaroni, ad di Eni, a Londra illustra il piano strategico e target 2009-2012

Eni chiude il 2008 con un utile netto in crescita. Paolo Scaroni presenta a Londra il nuovo piano strategico di Eni 2009-2012. L’Ad di Eni, Scaroni, prevede di aumentare la produzione di idrocarburi e i volumi venduti di gas nel mondo nel 2009 mentre le vendite di prodotti petroliferi nella rete in Italia e nel mondo saranno in flessione.

“La strategia di crescita è basata sui programmi di sviluppo per linee interne ed è accompagnata da un tasso di rimpiazzo delle riserve prodotte del 130 per cento….La crescita sarà focalizzata su tre aree strategiche principali: Africa, Paesi Ocse e Asia centrale/Russia. In queste aree saranno concentrati oltre il 90% della produzione e degli investimenti al 2012.…”

Leggi l’articolo su “Il Sole 24 Ore” (13/02/2009): Eni, salgono gli utili nel 2008. Via libera al maxi-bond

“Paolo Scaroni, ad di Eni, ha presentato oggi alla comunità finanziaria il Piano Strategico 2009-2012. “Eni – precisa una nota del gruppo – pur nel contesto di incertezza e volatilità che caratterizza i mercati energetici, conferma nel nuovo piano la propria strategia di crescita della produzione e delle riserve di idrocarburi, basata su un portafoglio di progetti solido e di qualità, e di rafforzamento della leadership nel mercato europeo del gas, mantenendo un dividend yield tra i più alti del settore”.

Leggi l’articolo su “La Stampa – Finanza” (13/02/2009): Eni annuncia piano strategico e target 2009-2012

24.02.09

Eni: nuove scoperte nel Golfo del Messico

Paolo Scaroni presenta i due nuovi progetti di sviluppo nel Golfo del Messico, piani relativi all’area del Mississippi Canyon.

“I due nuovi piani sono relativi alla Fase II del giacimento Longhorn e lo sviluppo del giacimento Appaloosa, situati entrambi offshore nell’area centrale del Mississippi Canyon (MC), a circa 100 km delle coste della Louisiana. L’area del Mississippi Canyon include anche la piattaforma Corral operata da Eni, precedentemente conosciuta come piattaforma Crystal, e il giacimento stesso di Longhorn, attualmente in fase di sviluppo.”

Leggi l’articolo su “La Stampa – Economia” (26/01/2009): Eni: due nuovi progetti nel Golfo del Messico

23.02.09

Gas, Scaroni: Nel 2009 risparmio di 1200 euro per famiglia

L’amministratore delegato dell’Eni Paolo Scaroni, in un con convegno degli industriali di Treviso e Venezia, commenta così le prospettive dell’economia mondiale nel 2009

“…”Grazie alla discesa del petrolio, e quindi benzina e gas, la famiglia italiana nel 2009 risparmierà almeno 600 euro per il trasporto e più di 400 per il riscaldamento. Ogni famiglia italiana quindi avrà in tasca circa 1.200 euro in piu’ nel 2009″. … “Guardando all’Italia -ha spiegato l’ad di Eni- il risparmio della bolletta petrolifera nel 2009 sarà di circa 50 miliardi di dollari. Questo denaro in più a disposizione delle famiglie, delle imprese e anche dell’amministrazione che si aggiunge alle caratteristiche positive della nostra economia: famiglie poco indebitate e diffusa proprietà della casa -ha concluso- mi fanno pensare che il nostro Paese può superare questo momento difficile meglio e più rapidamente degli altri”..”

Leggi l’articolo su “Adnkronos” (24/01/2009): Gas, Scaroni: ”Convinti delle estrazioni in Adriatico”. Nel 2009 risparmio di 1200 euro per famiglia

23.02.09

Petrolio Scaroni propone una new deal per domanda stabile

L’ad di Eni, Paolo Scaroni, commenta così la sua proposta per una new deal per domanda stabile

“Tormentata da tre diversi fattori che l’hanno destabilizzata negli ultimi tempi (complice la scarsa qualità dei dati, la ricorrenza delle teorie sull’esaurimento delle scorte, la speculazione), l’industria petrolifera necessita oggi – ha sottolineato l’ad di Eni – di una nuova forma di cooperazione: l’idea, ha detto, «potrebbe essere quella di lavorare verso un nuovo ambito contrattuale in grado di assicurare ai produttori di poter contare su una domanda stabile per il loro petrolio, che li porti quindi ad avere entrate stabili. Forse prendendo spunto dalle strutture contrattuali take-or-pay, piuttosto comuni nel mercato del gas»..”

Leggi l’articolo su “Il Sole 24 ore” (25/01/2009): Petrolio, Scaroni propone new deal per domanda stabile

19.02.09

Da Van Dyck a Bellotto. Magnificenza alla Corte dei Savoia

Da Van Dyck a BellottoEni è promoter principale della mostra che si svolge a Bruxelles, al Palais des Beaux-Arts, dal 20 febbraio al 24 maggio 2009 e che riunisce quadri di maestri fiamminghi e italiani provenienti dalle collezioni dei musei torinesi, di cui in primo luogo la Galleria Sabauda, insieme con opere, che si trovano a Palazzo Madama, al Palazzo Reale e in altri prestigiosi musei torinesi e italiani. Questa manifestazione costituisce un’anteprima delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia che la città di Torino, prima capitale dal 1861 al 1865, ospiterà nel 2011. Da Van Dyck a Bellotto – su www.eni.it From Van Dyck to Bellotto – su www.bozar.be

16.02.09

Eni: informativa Consob sulla cessione del 100% di Stogit e Italgas a Snam Rete Gas

Una volta finalizzata, l’Operazione consentirà al Gruppo Eni un miglior apprezzamento da parte del mercato finanziario delle attività di Italgas e Stogit, grazie alla maggiore visibilità di cui beneficeranno all’interno del perimetro Snam Rete Gas. Leggi il testo completo (su Eni.it)

13.02.09

Eni ‘Special Partner’ al Los Angeles Film, Fashion and Art Fest

Anche quest’anno Eni, dopo il successo della scorsa edizione, ha partecipato, in qualità di Los Angeles Film, Fashion and Art Fest‘Special Partner’ al Los Angeles Film, Fashion and Art Fest che si è tenuto a Los Angeles dal 15 al 22 febbraio 2009. Per l’occasione Eni ha proposto, nella versione restaurata in collaborazione con la Cineteca Nazionale Italiana, tre film: ‘Gela Antica e Nuova’ di Giuseppe Ferrara; ‘ICAM 300 giorni‘ dei fratelli Taviani e ‘Una Storia per l’Energia‘ di Gillo Pontecorvo. Eni ‘Special Partner’ al Los Angeles Film, Fashion and Art Fest – su www.eni.it Los Angeles Italia

13.02.09

Eni annuncia Piano Strategico e Target 2009-2012

  • Crescita della produzione di idrocarburi: 3,5% media annua al 2012
  • Rimpiazzo delle riserve: 130% nel periodo 2009-2012
  • Rafforzamento della leadership nel mercato europeo del gas
  • EBIDTA pro-forma adjusted complessivo G&P nel periodo 2009-2012: 20 miliardi di euro
  • Incremento profittabilità di R&M: +400 milioni di euro di EBIT al 2012 rispetto al 2008
  • Raddoppiato a 2 miliardi di euro al 2012 il programma di efficienza realizzato con successo nel periodo 2006-2008

Leggi il testo completo (su Eni.it)

13.02.09

Consiglio di Amministrazione Eni

Il CdA ha deliberato l’emissione di uno o piu’ prestiti obbligazionari per un ammontare complessivo fino a 1,5 miliardi di euro, da emettersi in una o piu’ tranche entro il 12 febbraio 2010. Leggi il testo completo (su Eni.it)

13.02.09

Eni annuncia i risultati del quarto trimestre e del preconsuntivo 2008

  • Dividendo proposto: €1,30 per azione di cui €0,65 già distribuiti come acconto
  • Utile netto adjusted: €10,20 miliardi nel 2008 (+7,7%); €1,94 miliardi nel trimestre (-27,4%)
  • Utile netto reported: €8,83 miliardi nel 2008 (-11,8%); – €874 milioni nel trimestre per effetto di svalutazioni di impianti e scorte
  • Cash flow: €21,8 miliardi nel 2008 (+40,5%); €6,11 miliardi nel trimestre (+148%)
  • Produzione di idrocarburi: +3,5% nel 2008; +2,1% nel trimestre
  • Riserve certe(1) a fine anno 6,6 miliardi di boe con il riferimento Brent a $36,55/barile.
    Tasso di rimpiazzo all sources delle riserve 135%
  • Vendite di gas: +5,3% nel 2008; +4,2% nel trimestre

Leggi il testo completo (su Eni.it)

12.02.09

Eni cede il 100% di Stogit e Italgas a Snam Rete Gas

A seguito dell’operazione, Eni trasferisce a Snam Rete Gas tutte le attività regolate relative alla distribuzione e stoccaggio di gas in Italia, favorendo il conseguimento di importanti sinergie strutturali. Leggi il testo completo (su Eni.it)

12.02.09

Caravaggio a Milano

Caravaggio a MilanoLa Conversione di Saulo: un’opera straordinaria, tradizionalmente non accessibile al pubblico (fa parte della collezione Odescalchi), che i milanesi e tutti gli amanti dell’arte per la prima volta hanno potuto ammirare da vicino, dal 16 novembre al 14 dicembre 2008 a Palazzo Marino. Speciale Caravaggio a Milano

11.02.09

Eni-Associazioni dei Consumatori: al via la Conciliazione sperimentale on line

Eni e le Associazioni dei Consumatori promuovono un modello innovativo di risoluzione amichevole delle controversie con i clienti gas della Regione Veneto. La procedura è caratterizzata da semplicità di attivazione via web, rapidità nelle proposte di soluzione, attenzione alle esigenze del consumatore. Leggi il testo completo (su Eni.it)

10.02.09

“Mantegna” al Musée du Louvre

Il LouvreEni è stato Mécène Principal della mostra “Mantegna (1431-1506)”, al Musée du Louvre di Parigi dal 26 settembre 2008 al 5 gennaio 2009. Per la prima volta in Francia un’esposizione monografica ha ripercorso, attraverso un percorso cronologico e 190 capolavori, l’età e le opere e di uno tra gli artisti più rappresentativi del Rinascimento italiano, che tanto ha contribuito al rinnovamento del linguaggio figurativo in Italia e nel resto d’Europa. “Mantegna” al Musée du Louvre

09.02.09

Eni firma tre accordi con la società angolana Sonangol

La firma di questi accordi rappresenta un primo, significativo passo nel raggiungimento degli obiettivi previsti dal Memorandum e rafforza la lunga e proficua collaborazione tra Eni e Sonangol. Leggi il testo completo (su Eni.it)