Petrolio Scaroni propone una new deal per domanda stabile

L’ad di Eni, Paolo Scaroni, commenta così la sua proposta per una new deal per domanda stabile

“Tormentata da tre diversi fattori che l’hanno destabilizzata negli ultimi tempi (complice la scarsa qualità dei dati, la ricorrenza delle teorie sull’esaurimento delle scorte, la speculazione), l’industria petrolifera necessita oggi – ha sottolineato l’ad di Eni – di una nuova forma di cooperazione: l’idea, ha detto, «potrebbe essere quella di lavorare verso un nuovo ambito contrattuale in grado di assicurare ai produttori di poter contare su una domanda stabile per il loro petrolio, che li porti quindi ad avere entrate stabili. Forse prendendo spunto dalle strutture contrattuali take-or-pay, piuttosto comuni nel mercato del gas»..”

Leggi l’articolo su “Il Sole 24 ore” (25/01/2009): Petrolio, Scaroni propone new deal per domanda stabile

Tags: , ,