Addio al marchio Agip, benvenuto cane a sei zampe di Eni

Paolo Scaroni, ad di Eni, intervistato da Beppe Severgnini a “Zona Severgnini” parla dei marchi Agip/Eni. Dopo 80 anni forse Eni manderà in pensione il vecchio marchio Agip, sostituito dal cane a sei zampe. Il marchio nacque da grande concorso indetto nel 1952 a cui parteciparono circa quattromila disegni.

“Fino ad oggi per fare benzina con la compagnia petrolifera Eni ci siamo dovuti recare presso una delle tante pompe di benzina Agip. Ma ben presto, secondo quanto ha dichiarato l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, i due marchi potrebbero fondersi. Anzi, quello di Agip scomparirebbe a favore del celebre cane a sei zampe di Eni, che campeggerebbe dunque anche su tutti i distributori di benzina della compagnia.”

Leggi l’articolo su “Città Oggi Web” (23/02/2009): Agip, presto addio al suo marchio: resta il cane a sei zampe di Eni

“”Non è che ci disamoriamo del marchio Agip – ha detto – ma notiamo che le pompe in tutto il mondo si chiamano come l’azienda noi invece ci chiamiamo Eni e le nostre pompe si chiamano Agip: in questa dicotomia c’è evidentemente una inefficienza. Il cane è il nostro marchio. Può darsi che il cane prenda il sopravvento su Agip”.”

Leggi l’articolo su “Virgilio Notizie Economia” (22/02/2009): Eni/ Scaroni: Cane a sei zampe potrebbe sostituire marchio Agip

Tags: , ,