Eni entra nella Repubblica Democratica del Congo con l’acquisizione del 55% del blocco esplorativo Ndunda

L’acquisizione del 55% e dell’operatorship nel blocco Ndunda, che ha gia’ ottenuto le necessarie autorizzazioni Governative, segue l’accordo strategico per la cooperazione e la valorizzazione delle risorse petrolifere firmato con la Repubblica Democratica del Congo nell’agosto 2009 e consentira’ a Eni di condurre da subito gli studi necessari alla completa valorizzazione dell’area.Leggi il testo completo (su Eni.com)