Luca Ronconi protagonista del secondo incontro di “Tale Padre”

Secondo appuntamento, il 6 dicembre alle 18, del ciclo di incontri promossi da Eni “Tale Padre, figli d’arte, discepoli e padri putativi” a Palazzo Reale a Milano. Gli incontri sono promossi a margine della mostra dei capolavori di Georges de La Tour, L’Adorazione dei Pastori e San Giuseppe Falegname provenienti dal Museo del Louvre, e allestita a Palazzo Marino fino al prossimo 8 gennaio.

Protagonisti di questo secondo incontro, moderato da Lella Costa, sono Luca Ronconi con Stella Piccioni e Fausto Cabra, allievi del Piccolo Teatro di Milano. Ispirati dai quadri in esposizione, gli incontri affrontano il vasto tema dell’”essere padre”, nella più ampia accezione di guida, mentore, maestro.

Il regista Luca Ronconi è nato in Tunisia nel 1933 e nel 1953 si è diplomato in recitazione all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma Silvio D’Amico. Ha poi esordito subito dopo come attore in Tre quarti di luna di Luigi Squarzina, e ha poi recitato con registi del calibro di Orazio Costa, Giorgio De Lullo e Michelangelo Antonioni. Nel 1963 ha iniziato la carriera di regista con la compagnia di Corrado Pani e Gianmaria Volonté, facendosi notare negli anni successivi come esponente dell’avanguardia teatrale fino al grande successo dell’Orlando Furioso nel 1969. È stato direttore artistico della Biennale di Venezia dal 1977 al 1999, e fondatore nel 1977 del Laboratorio di progettazione teatrale di Prato, con Dacia Maraini, Daniela Capurro e altri. Direttore dal 1989 al 1994 del Teatro Stabile di Torino e del Teatro di Roma fino al 1998, nel 1999 ha assunto la direzione artistica del Piccolo teatro di Milano.

Al terzo ed ultimo appuntamento del ciclo di incontri, il prossimo 20 dicembre, interverranno don Aldo Geranzani, rettore del Collegio San Carlo di Milano e il suo ex allievo, l’avvocato Federico Vasoli.