Eni e associazioni dei consumatori si accordano sulla conciliazione paritetica online dei settori gas ed elettricità

C’è un nuovo Regolamento di conciliazione paritetica online dei settori gas ed elettricità. Lo hanno sottoscritto Eni e le associazioni dei consumatori, ampliando l’accordo a tutte le fattispecie nel settore gas e avviando la sperimentazione anche ai clienti domestici del settore elettrico. In questo modo il  Regolamento recepisce le principali proposte avanzate dalle associazioni.

La sperimentazione nel settore elettrico –  che sarà poi  estesa gradualmente a tutto il territorio nazionale – partirà inizialmente in quattro regioni: Campania, Lazio, Piemonte e Veneto, con cadenze che saranno comunicate sul sito Eni www.eni.com. Con la nuova procedura conciliativa, Eni ottimizza i tempi per la risoluzione delle pratiche di conciliazione e introduce criteri innovativi di compensazione economica per il mancato rispetto delle modalità di chiusura delle stesse. Sia Eni che le associazioni dei consumatori aderenti al Regolamento, riconoscono l’importanza della comunicazione per diffondere la cultura della conciliazione paritetica e si impegnano a migliorarne l’efficacia.

Con l’applicazione del nuovo Regolamento, Eni rafforza il suo impegno verso i clienti e il dialogo con le associazioni dei consumatori, che si sviluppa attraverso un tavolo di monitoraggio per il processo conciliativo e con la partecipazione ad un tavolo interattivo dove affrontare tutti i temi di maggiore reciproco interesse. Il nuovo Regolamento di conciliazione paritetica online sarà disponibile sul sito di Eni e delle associazioni dei consumatori firmatarie.