Eni, telepromozioni in 3D al festival di Sanremo

"tante storie, una storia" - eni al Festival di Sanremo 2012

Una nuova proposta di comunicazione, sviluppata secondo la formula dello storytelling con animazioni digitali e grafica 3D: è quella che Eni propone al Festival di Sanremo, del quale è sponsor per il secondo anno, e che inizia stasera.

Nel corso del festival ci saranno cinque telepromozioni condotte da Gianni Morandi e ispirate alla storia dell’azienda, alla passione per le sfide e all’attenzione per l’ambiente. I temi trattati sono quelli dell’innovazione e delle prospettive sul futuro, della cooperazione e condivisione con le comunità con cui Eni è venuta a contatto, della crescita del territorio. Fondamentale anche l’idea di “abitare il mondo”, che per Eni significa valorizzare il dialogo e il rapporto con famiglie e comunità; con questo spirito l’azienda presenta le soluzioni del mercato gas e luce (con “Eni Gas e Luce la soluzione più semplice”) e dei carburanti (con “Eni station. C’è un mondo dentro”).

Le promozioni sono interpretate dagli Hello, Savants!, italiani di nascita ma olandesi d’adozione, e scritte da Ilaria Bernardini, giovane autrice di cinema e tv e presentatrice televisiva: una realizzazione nel solco della strategia di comunicazione aziendale, consolidata dal laboratorio creativo promosso da Eni che ha visto la partecipazione di oltre duecento giovani talenti da tutto il mondo.

Hello, Savants!  è un collettivo di sette giovani artisti con competenze interdisciplinari e sperimentali, dall’illustrazione, all’animazione e alla digitalizzazione 3D. Appena ventenni hanno sperimentato opportunità artistiche all’estero, e ora tornano in Italia per le telepromozioni Eni, con un’animazione colorata e in dialogo di forme e movimento con il conduttore. Il supporto crea così un intero universo intorno alle parole affidate alla penna di Ilaria Bernardini. Le telepromozioni Eni sono storie raccontate con un nuovo linguaggio pubblicitario, capace di coniugare le più avanzate tecnologie digitali con il fascino degli acquarelli.