A tribute to Steve Jobs, rassegna in onore del genio dell’informatica al MAXXi di Roma

Si celebra il 4 Ottobre la serata evento in onore di Steve Jobs al MAXXI di Roma, il Museo d’arte contemporanea della capitale. A tribute to Steve Jobs ricade nella serie di incontri del ciclo ContemporaneaMente, che prevede incontri con i protagonisti della cultura e dell’arte italiana e che andrà avanti fino a dicembre. Eni è main partner dell’evento a sostegno della cultura.

A un anno dalla sua scomparsa, Steve Jobs viene celebrato con interviste, dibattiti, filmati e racconti del tutto indipendenti da Apple. Una serata di tecnologia, musica, design e cinema per ricordare l’uomo che ha rivoluzionato il mondo contemporaneo, uno tra i più influenti del pianeta, una figura dal grande carisma che con la sua creatività ha rivoluzionato il mondo contemporaneo.

La rassegna ContemporaneaMente, cominciata lo scorso aprile, ha visto protagonisti nella sua prima parte Michele Campanella, Francesca Archibugi, Niccolò Ammaniti, Stefano Bollani e Giovanni Minoli, e riapre con A tribute to Steve Jobs, una serata speciale dedicata al genio irrequieto dell’informatica a un anno dalla sua scomparsa.

L’evento, organizzato da Euro Forum in collaborazione con Philip Morris Italia e con il contributo della Camera di Commercio di Roma, sarà un happening di tre ore per parlare di design, economia, marketing e tecnologia, cinema e musica. Giornalisti, esperti di comunicazione e new media, famosi “Mac-user” si alterneranno nell’Auditorium del MAXXI per raccontare Jobs da prospettive diverse, proporre al pubblico le loro analisi, ricordi e aneddoti. Ad accompagnare i dibattiti saranno proiettate le immagini relative alla vita di Steve Jobs, le sue passioni, la sua creatività, il contesto culturale in cui è cresciuto. Il tutto “cucito” insieme dall voce di Luca Damiani, giornalista e speaker storico di RAI Radio3.

Tra gli ospiti della serata Marco Cattaneo, Direttore di National Geographic Italia e Le Scienze, Aldo Cazzullo editorialista e inviato del Corriere della Sera, Umberto Croppi d.g. Esposizione del Made in Italy e del Design italiano, Carlo Massarini giornalista e conduttore radiotelevisivo, Eugenio Occorsio, giornalista economico di Repubblica, Claudio Strinati Presidente Comitato Scientifico Fondazione Sorgente Group e Massimo Teodori editorialista e docente di storia contemporanea e americana.

Il 4 ottobre dalle ore 11.00 al MAXXI saranno anche esposte 12 famose creazioni di Steve Jobs, dallo storico Apple I, prestato da Marco Boglione presidente di BasicNet, ai rari Next Cube e Macintosh 128K