Le aziende europee del gas chiedono all’UE nuove politiche energetiche

Riunitisi a Bruxelles, il giorno prima del Consiglio europeo incentrato sull’ energia e la frode fiscale del 22 maggio 2013, gli amministratori delegati di otto aziende energetiche europee hanno posto all’attenzione dei leader europei la necessità urgente di affrontare la pericolosa situazione che il settore energetico europeo sta affrontando.

Vai al comunicato