Eni e il Gabon

Testimonianza del “Modello di cooperazione Eni” nella regione dell’Africa Occidentale, la presenza dell’azienda nell’area del Gabon è datata 1987. Le attività pianificate da Eni sul territorio africano interessano programmi di esplorazione, la produzione di idrocarburi ed azioni volte alla sostenibilità e all’impatto ambientale.

Proprio grazie alle licenze di esplorazione gestite nel territorio del Gabon, Eni ha individuato un nuovo pozzo con una presenza accertata di colonna mineralizzata a gas. Il potenziale totale di questa nuova scoperta è stimato, inizialmente, in circa 3 miliardi di barili di olio.

Scopri il dossier Gabon su eni.com