Eni firma i contratti per l’esplorazione di due blocchi nell’offshore del Myanmar

Eni ha firmato a NayPyiTaw, in presenza del Ministro dell’Energia del Paese, i Production Sharing Contract (PSC) per l’esplorazione di due blocchi offshore, rispettivamente MD-02 e MD-04. I blocchi esplorativi sono stati assegnati a Eni a seguito della partecipazione al Bid Internazionale competitivo indetto dalla Repubblica dell’Unione del Myanmar. La Joint Venture è composta da Eni, operatore con l’80% attraverso Eni Myanmar B.V., e Petrovietnam Exploration Production Corporation Limited (20%).

Il blocco MD-02 è situato nel settore meridionale della Baia del Bengala, nel bacino del Rakhine, a circa 135 chilometri dalla costa, a ovest del campo a gas di Yadana, la principale scoperta nell’offshore del Paese. Il blocco si estende per 10.330 chilometri quadrati a profondità d’acqua variabili tra i 500 e 2.400 metri.

Il blocco MD-04 è situato nel Bacino del Moattama Sud Andamane, a circa 230 chilometri dalla costa, ad ovest del campo a gas di Yetagun. Il blocco si estende per 5.900 chilometri quadrati a profondità d’acqua variabili tra 1.500 e 2.200 metri.

Leggi il testo completo (su eni.com)

Tags: ,