Strategie Eni per l’Egitto

Un nuovo accordo quadro del valore stimato di circa 5 miliardi di dollari firmato dal Ministro del Petrolio e delle Risorse Minerarie egiziano, Sherif Ismail, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, durante l’Egyptian Economic Development Conference a Sharm el-Sheik. L’accordo conferma la centralità dell’Egitto all’interno delle strategie di crescita Eni all’interno di un’allenza tra Governo e azienda che dura più di sessant’anni e che è datata 1954.

Gli investimenti previsti per il prossimo quadriennale verranno utilizzati per lo sviluppo di nuove risorse petrolifere sul territorio in grado di finalizzare la crescita di 200 milioni di barili di olio e circa 37 miliardi di metri cubi di gas.

Scopri il dossier Investimenti in Egitto su eni.com

Tags: , ,