Il Consiglio di Amministrazione di Eni conferma l’indipendenza e la partecipazione ai Comitati Consiliari del Consigliere Profumo

Il Consiglio di Amministrazione di Eni, previa istruttoria del Comitato per le Nomine, ha accertato in capo al Consigliere Alessandro Profumo – nominato dall’Assemblea di Eni il 12 maggio 2016 e già cooptato dal Consiglio di Amministrazione il 29 luglio 2015 – il possesso dei requisiti per la carica e, in particolare, di quelli di indipendenza previsti dalla legge e dal Codice di Autodisciplina, confermando le precedenti valutazioni già rese note al mercato al momento della cooptazione e nella Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2015 (disponibile sul sito internet della società all’indirizzo www.eni.com).

Leggi il testo completo (su eni.com)

Tags: ,