21.02.17

Accesso all’energia in Ghana

Da Singapore al Ghana: la FPSO John Agyekum Kufuor pronta a salpare. A Singapore la cerimonia di battesimo dell’unità galleggiante di produzione e stoccaggio (floating production, storage and offloading, FPSO) “John Agyekum Kufuor”. Andrà ad operare nel campo di Sankofa-Gye Nyame nel bacino di Tano, nell’offshore del Ghana, per Offshore Cape Three Points (OCTP), il progetto che permetterà la fornitura di gas domestico a centrali termiche nazionali per oltre 15 anni.

L’Offshore Cape Three Points (OCTP) è un progetto integrato di sviluppo dell’Oil & Gas e rappresenta un importante contributo per l’accesso all’energia in Ghana. Lo sviluppo delle risorse nazionali di gas in Ghana rappresenta un’alta priorità per migliorare l’accesso all’energia nel Paese.

Scopri il dossier Energia in Ghana su eni.com

17.02.17

Il biobutadiene Versalis-Genomatica sul podio dei Tire Technology International Awards

La tecnologia per la produzione di bio-Butadiene (bio-BDE) sviluppata da Versalis (Eni) in partnership con Genomatica ha vinto l’Environmental Achievement of the Year agli “Tire Technology International Awards for Excellence and Innovation”.

Leggi il testo completo (su eni.com)

16.02.17

“Uscite d’emergenza”

Eni è main partner per l’edizione 2017 di Biennale Democrazia

Leggi la notizia su eni.com

14.02.17

Eni e BP perfezionano la cessione del 10% di Shorouk, nell’offshore in Egitto

Claudio Descalzi, Amministratore Delegato di Eni, Bob Dudley, Amministratore Delegato di BP e il Ministro del Petrolio Egiziano, Tarek El Molla, hanno firmato oggi al Cairo, alla presenza del Primo Ministro Sherif Ismail, l’atto che perfeziona la cessione a BP della quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto.

Leggi il testo completo (su eni.com)

13.02.17

La scienza si tinge di rosa

Celebriamo la Giornata Internazionale per le donne e le ragazze nella scienza

Leggi la notizia su eni.com

09.02.17

Consiglio di Amministrazione Eni

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì confermato la massima fiducia nell’Amministratore Delegato Claudio Descalzi sull’estraneità alle condotte oggetto di indagine e in generale sul ruolo di capo azienda.

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.02.17

Eni avvia in anticipo la produzione dell’East Hub Development Project, nel deep offshore dell’Angola

In soli tre anni, e con 5 mesi di anticipo sul programma, parte la produzione dal campo di Cabaça South East. Un risultato che porterà a 150,000 barili la produzione del prolifico Blocco 15/06.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.02.17

Il Segretario Generale dell’OPEC Mohammad Sanusi Barkindo incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Il Segretario Generale dell’OPEC Mohammad Sanusi Barkindo incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi, la visita della delegazione OPEC è stata l’occasione per approfondire i temi cruciali dell’industria petrolifera e del settore energetico in generale, anche alla luce delle nuove dinamiche della geopolitica mondiale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.02.17

L’impegno di Eni Ukraine in EITI

Il 26 gennaio, Eni ha partecipato al seminario di esperti regionali Business Integrity in Eastern Europe and Central Asia, organizzato, a Kiev, da OECD, dalla Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, UNDP Ucraina e dal Business Ombudsman nazionale.

Leggi la notizia su eni.com

06.02.17

Eni: la FPSO John Agyekum Kufuor pronta a salpare verso Offshore Cape Three Points, Ghana

Eni comunica che si è tenuta oggi a Singapore la cerimonia di battesimo dell’unità galleggiante di produzione e stoccaggio (floating production, storage and offloading, FPSO) “John Agyekum Kufuor”. La FPSO andrà ad operare nel campo di Sankofa-Gye Nyame nel bacino di Tano, nell’offshore del Ghana, per il progetto Offshore Cape Three Points (OCTP). La nave arriverà in Ghana entro aprile 2017.

Leggi il testo completo (su eni.com)

05.02.17

Nota stampa Eni – 5 febbraio 2017

Eni informa che questa mattina presso la raffineria di Sannazzaro de Burgondi si è verificato un principio di incendio nell’impianto di desolforizzazione del gasolio, immediatamente estinto dal pronto intervento del sistema di sicurezza Eni all’interno della raffineria.

Non si sono verificati danni alle persone né si stimano impatti sull’ambiente.

Il team di emergenza Eni ha subito messo in atto le opportune misure di sicurezza e i Vigili del Fuoco della Raffineria sono intervenuti tempestivamente spegnendo il focolaio.

Eni ha immediatamente avviato le opportune verifiche interne per individuare le cause del principio di incendio.

03.02.17

Eni: l’AD Claudio Descalzi incontra le Associazioni dei Consumatori

Durante l’incontro è stata ribadita l’importanza dell’ascolto e del dialogo con gli stakeholders del mondo Consumeristico in un’ottica di vicinanza, miglioramento continuo dei servizi offerti e tutela dei consumatori.

Leggi la notizia su eni.com

01.02.17

Il Primo Ministro iracheno al-‘Abadi incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Il Primo Ministro dell’Iraq, Haydar al-‘Abadi, assieme al Ministro del Petrolio, Jabbar al-Luaibi, ha incontrato oggi a Baghdad l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi.

Leggi il testo completo (su eni.com)

01.02.17

Eni: perforato con successo primo pozzo di delineazione della scoperta di Merakes nell’offshore del Kalimantan in Indonesia

Eni ha perforato e testato con successo il pozzo Merakes 2, primo pozzo di delineazione della scoperta di Merakes nell’ambito del Production Sharing Contract (PSC) di East Sepinggan. Il blocco è situato nel prolifico bacino del Kutei e la scoperta si trova a 35 km dal campo di Jangkrik, operato da Eni, la cui produzione è attesa nel secondo trimestre del 2017 attraverso una Floating-Production Unit.

Leggi il testo completo (su eni.com)