Accesso all’energia in Ghana

Da Singapore al Ghana: la FPSO John Agyekum Kufuor pronta a salpare. A Singapore la cerimonia di battesimo dell’unità galleggiante di produzione e stoccaggio (floating production, storage and offloading, FPSO) “John Agyekum Kufuor”. Andrà ad operare nel campo di Sankofa-Gye Nyame nel bacino di Tano, nell’offshore del Ghana, per Offshore Cape Three Points (OCTP), il progetto che permetterà la fornitura di gas domestico a centrali termiche nazionali per oltre 15 anni.

L’Offshore Cape Three Points (OCTP) è un progetto integrato di sviluppo dell’Oil & Gas e rappresenta un importante contributo per l’accesso all’energia in Ghana. Lo sviluppo delle risorse nazionali di gas in Ghana rappresenta un’alta priorità per migliorare l’accesso all’energia nel Paese.

Scopri il dossier Energia in Ghana su eni.com

Tags: , ,