30.06.17

Eni ribadisce il proprio allineamento con la Banca Mondiale per gli obiettivi di accesso all’energia e riduzione del flaring in Africa

Una delegazione di Eni, fornitore di energia a livello globale, guidata dal CFO Massimo Mondazzi, ha ribadito il continuo impegno del gruppo per una crescita sostenibile in occasione di una presentazione tenuta oggi alla Banca Mondiale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

26.06.17

Assegnato a Eni il premio Technology Review 35 2017

Andrea Chiodini di Eni vince il premio della rivista Technology Review destinato ai giovani innovatori per aver sviluppato un rivoluzionario sistema automatico per il disinquinamento di acque contaminate da idrocarburi.

Leggi la notizia su eni.com

26.06.17

Eni firma una serie di accordi strategici di cooperazione negli ambiti upstream e energie rinnovabili in Kazakhstan

Le intese ampliano ulteriormente il perimetro delle attività di Eni in Kazakhstan e rafforzano la sua presenza nel paese, oltre a consolidare l’alleanza strategica con partner importanti quali KMG nel settore upstream, e GE in ambito rinnovabili.

Leggi il testo completo (su eni.com)

26.06.17

Eni effettua la prima spedizione di GNL prodotto da Jangkrik

Il carico da 22.500 m3 è partito dall’impianto di liquefazione di Bontang, nell’East Kalimantan, con destinazione Bali, dove sarà consegnato come parte del contratto di fornitura a lungo termine di GNL firmato con PT Pertamina (PERSERO) nel giugno 2015.

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.06.17

Eni partner del progetto “Flagship Event of Mediterranean Challenges”

l progetto è stato promosso dall’Associazione R. Kennedy Foundation of Europe Onlus, un’organizzazione no profit nata con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei diritti umani in tutto il mondo.

L’evento, a Milano il 20 giugno 2017 alla Fabbrica del Vapore, ha rappresentato un momento di incontro tra rappresentanti di aziende, leader pubblici ed esperti della società civile, per discutere le politiche in atto, e promuovere progetti a favore delle popolazioni coinvolte nei processi migratori nella regione Euro Mediterraneo.

Leggi la notizia su eni.com

21.06.17

Eni rafforza la propria presenza in Messico aggiudicandosi tre nuovi contratti di Esplorazione e Produzione

Questo risultato permette ad Eni di ampliare ulteriormente la propria presenza in un mercato che solo con la riforma energetica del 2014 si è aperto ad investimenti stranieri, e che ha un grande potenziale di crescita.

Leggi il testo completo (su eni.com)

13.06.17

Eni e l’Università di Bologna insieme per un nuovo paradigma energetico

Tramite questo accordo Eni conferma il suo impegno nella ricerca scientifica e tecnologica nonché la propria strategia di forte collegamento con le realtà accademiche italiane di eccellenza.

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.06.17

Il mare: passione e opportunità

Ogni goccia d’acqua che beviamo, ogni boccata d’aria che respiriamo, ci collega all’oceano. Senza blu, niente verde.

In occasione della Giornata Mondiale degli oceani, Eni ha deciso di partecipare a una grande iniziativa che ha l’obiettivo di raccontare agli studenti le opportunità che il mare può offrire in termini lavorativi attraverso testimonianze dirette di chi al mare ha dedicato la vita: archeologi subacquei, biologi marini, addetti al turismo di zone marine, Capitaneria di Porto, uomini di piattaforme petrolifere. Per ognuno di loro il mare non è solo una grande distesa d’acqua, ma un’opportunità e una grande passione.

Scopri il dossier Il Mare su eni.com

09.06.17

Eni entra in Talent Garden: nuova energia all’innovazione

Intessere relazioni con il mondo dei freelance e degli innovatori, costruire sinergie con le diverse startup, mettere a sistema le risorse e il know-how così da individuare nuovi possibili terreni di collaborazione bottom-up e farsi contaminare dal network digitale.

Leggi la notizia su eni.com

08.06.17

Enjoy arriva a Fiumicino, ma saluta gli scooter

Il progetto di vehicle sharing si concentrerà sulle auto, che arriveranno, dopo quello di Milano Linate, anche all’aeroporto di Roma Fiumicino

Leggi la notizia su eni.com

07.06.17

Sito istituzionale, un anno dopo

Il nuovo eni.com compie un anno. Analisi dei dati e il motore di ricerca Ask now: ecco come è cambiata la strategia di comunicazione digitale di Eni.

A giugno 2016 abbiamo dato forma a una strategia di comunicazione completamente rinnovata, fondata sul nuovo eni.com, con Enipedia e un motore di ricerca, Ask now, in grado di rispondere alle domande sul mondo Eni – e, più recentemente, una control room tecnologicamente avanzata, il Data Science Lab. È qui che monitoriamo le conversazioni sui canali web e social in tutto il mondo allo scopo di progettare strategie efficaci, mirate e immediate. Ma le novità non finiscono qui…

Scopri il dossier Eni.com compie un anno

07.06.17

Eni main partner di “Libero Cielo in Libera Terra”

Eni è main partner del Festival internazionale “Libero Cielo in Libera Terra” arrivato alla sua 12ma edizione (luglio – ottobre 2017)

Leggi la notizia su eni.com

07.06.17

GSE al fianco di Eni per lo sviluppo sostenibile

L’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, e il Presidente del GSE, Francesco Sperandini hanno sottoscritto un Memorandum of Understanding per analizzare gli impatti ambientali e socio-economici del Progetto Italia di Eni per il rilancio delle aree industriali dismesse.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.06.17

#ALL4THEGREEN

Oltre 70 iniziative sull’economia circolare: una grande alleanza tra istituzioni, associazioni e aziende per promuovere lo sviluppo sostenibile e rendere la tutela ambientale un fattore di crescita.

A rendere unico il G7 Ambiente ospitato dall’Italia a Bologna è #ALL4THEGREEN, un ricchissimo palinsesto di eventi, concerti e manifestazioni sotto le due Torri: oltre 70 appuntamenti in programma dal 5 al 12 giugno a Bologna, per preparare e accompagnare il G7 Ambiente.

Scopri il dossier #ALL4THEGREEN su eni.com

05.06.17

Eni in Kenya

Eni è presente in Kenya con attività esplorative in una fase molto iniziale. Ma l’attenzione dell’azienda al territorio è elevata perché i partenariati nascono forti solo se partono bene fin dall’inizio.

Dal giugno 2012 Eni opera, attraverso la sua consociata Eni Kenya B.V., in tre blocchi nel deep offshore del Paese, al confine con le acque somale, in una profondità d’acqua tra 2.800 e 4.000 metri. Nell’ambito dei contratti in vigore sono previsti investimenti obbligatori minimi in progetti per il territorio e le comunità. Tale attività è attualmente rappresentata da interventi relativi all’accesso all’acqua e alla sanità in corso sulla costa, al confine con la Somalia, nella Contea di Lamu, ed è regolata da un Memorandum of Understanding (MoU) con la Contea stessa. Il progetto sul campo profughi di Dadaab si imposta a latere di questi impegni e rappresenta un contributo aggiuntivo ai nostri obblighi.

Scopri il dossier Eni in Kenya su eni.com