Eni: revocato il sequestro preventivo dei misuratori presso depositi e raffinerie

Eni ha ricevuto oggi notifica del decreto emesso dalla Procura della Repubblica di Roma di revoca del sequestro preventivo, che era stato eseguito il 22 novembre, dei misuratori di prodotti petroliferi situati presso le raffinerie e i depositi fiscali della società in Italia, in ragione degli impegni assunti dalla società, parte terza non indagata.

Leggi il testo completo (su eni.com)

Tags: