12.03.18

Eni cede a Mubadala Petroleum una quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell’offshore in Egitto

Eni ha concordato la cessione a Mubadala Petroleum, consociata di Mubadala Investment Company, di una quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto, nella quale si trova il giacimento super-giant a gas di Zohr. Eni, attraverso la sua controllata IEOC, detiene attualmente una quota di partecipazione nel blocco del 60%, mentre gli altri partner sono Rosneft con il 30% e Bp con il 10%.

Leggi il testo completo (su eni.com)

12.03.18

Eni entra negli Emirati Arabi acquisendo una quota di partecipazione di lungo periodo in due concessioni offshore in produzione

Eni ha firmato oggi ad Abu Dhabi due Concession Agreement per l’ingresso con una quota del 5% nel giacimento a olio di Lower Zakum e con una quota del 10% nei giacimenti a olio, condensati e gas di Umm Shaif e Nasr, nell’offshore del Paese, per un corrispettivo di circa 875 milioni di dollari complessivi e una durata di 40 anni.

Leggi il testo completo (su eni.com)

12.03.18

Eni: Moody’s Investors Service alza il rating a lungo termine

L’agenzia di rating Moody’s Investors Service ha rivisto al rialzo il rating a lungo termine di Eni portandolo da ‘Baa1’ ad ‘A3’, con outlook Negativo. Il nuovo rating a lungo termine di Eni risulta al momento essere il più alto rating di Moody’s tra le società italiane quotate. L’agenzia ha inoltre confermato a ‘P-2’ il giudizio a breve termine.

Leggi il testo completo (su eni.com)

12.03.18

A Venezia i vaporetti vanno a Eni Diesel+

Accordo tra Comune di Venezia, Gruppo AVM, Veritas ed Eni per la sperimentazione del nuovo carburante ecologico su tutti i mezzi pubblici della flotta navale. L’olio alimentare esausto raccolto dai cittadini verrà trasformato in green diesel nella Bioraffineria Eni di Venezia.

Leggi il testo completo (su eni.com)