Sei incontri sul futuro

Eni e Fondazione Feltrinelli organizzano “Agorà. Le conseguenze del futuro”, un ciclo di sei incontri pubblici su altrettante tematiche chiave per capire i cambiamenti che stanno plasmando il mondo di domani: conoscenza, formazione, comunità, salute, cibo e spazio. A confrontarsi fra loro sono figure di punta della scienza, della cultura, dell’economia, della politica e dell’azione civile, chiamati a presentare lo stato dell’arte dell’innovazione nei rispettivi settori e a discuterne la sostenibilità attraverso esempi concreti. Un approccio che affianca capacità di visione e radicamento nella realtà, rigore scientifico e partecipazione, coscienza internazionale e contatto col territorio: valori di quell’umanesimo industriale condiviso sia Eni sia da Fondazione Feltrinelli.

Il primo dei sei incontri si è tenuto martedì 11 dicembre 2018 alle 18.30 alla Fondazione Feltrinelli in viale Pasubio 5. Il tema era la conoscenza, l’elemento alla base di ogni cambiamento e progresso civile. Il filosofo Ermanno Bencivenga (University of California, Irvine) ha dialogato con Massimo Banzi (co-fondatore di Arduino) e Davide Dattoli (Talent Garden), l’incontro è stato moderato da Matteo Caccia.

Scopri Le conseguenze del futuro su eni.com