Eni acquisisce da ADNOC il 20% di ADNOC Refining. Consolidata la forte partnership tra le due compagnie

I termini concordati per l’acquisizione da parte di Eni delle quote del 20% implicano un corrispettivo cash pari a circa 3,3 miliardi di dollari al netto del debito netto e passibile di aggiustamenti al momento del closing. Quella firmata oggi è una delle operazioni più rilevanti mai condotte nel settore della raffinazione.

Leggi il testo completo (su eni.com)