Eni firma un memorandum per l’esplorazione nel Blocco 1 nell’offshore del Bahrain

L’Autorità Nazionale per il petrolio e il gas del Regno del Bahrain (NOGA) e Eni hanno firmato oggi un Memorandum d’Intesa (MoU) con l’obiettivo di perseguire future attività di esplorazione nel Blocco 1, un’area offshore ancora in gran parte inesplorata situata nelle acque territoriali settentrionali del Regno del Bahrain. L’area copre una superficie di oltre 2.800 km2 con una profondità d’acqua che va da 10 a 70 metri.

Leggi il testo completo (su eni.com)