27.02.19

Eni in Medio Oriente

Eni e Abu Dhabi: integrazione, complessità ed efficienza. Un legame importante, che permetterà all’azienda Eni di crescere, rafforzare l’integrazione e incrementare la nostra capacità di raffinazione. È quello sancito dall’accordo con Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) Refining il 27 gennaio 2019, grazie al quale Eni acquisisce una quota nell’attività di raffinazione dell’azienda mediorientale. Si tratta di una delle operazioni più rilevanti mai condotte nel settore della raffinazione e riflette la dimensione, la qualità e il potenziale di crescita degli asset di ADNOC Refining.

<<Questi accordi consolidano la nostra forte partnership con ADNOC. Nell’arco di meno di un anno, siamo stati in grado di creare un hub con attività upstream d’eccellenza e una capacità di raffinazione efficiente, di grandi dimensioni e con ulteriore potenziale di crescita>>, queste le parole dell’amministratore delegato di Eni Claudio Descalzi.

Scopri il dossier Eni in Medio Oriente su eni.com

27.02.19

Eni, al via la realizzazione dell’impianto fotovoltaico di Porto Torres

Eni, tramite la società controllata Eni New Energy SpA, ha avviato la costruzione di un impianto fotovoltaico con una capacità installata di picco di 31 MW (Mega Watt) all’interno del sito industriale di Porto Torres, Sassari.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.02.19

Versalis: sequestro impianti Priolo, la società confida di poter dimostrare la correttezza del proprio operato

Versalis conferma di avere ricevuto notifica da parte della Procura di Siracusa di un provvedimento di sequestro preventivo degli impianti della società situati presso lo stabilimento industriale di Priolo.

Leggi la notizia su eni.com

22.02.19

Eni partner di “Campioni di Vita”

Eccezionali atleti paralimpici raccontano la loro storia di passione per lo sport.

Leggi la notizia su eni.com

21.02.19

Call FeltrinelliCamp 2019

Aperta fino al 24 febbraio la call rivolta a giovani ricercatori e professionisti europei, il laboratorio si terrà il 15 e 16 marzo.

Leggi la notizia su eni.com

19.02.19

Eni Ghana lancia il progetto “Clean Beach”

Il progetto è in linea con il modello di economia circolare integrato di Eni, che mira ad ottenere significativi benefici ambientali attraverso il riutilizzo dei rifiuti.

Leggi la notizia su eni.com

18.02.19

Eni aderisce alle nuove raccomandazioni in tema di diversità del codice di autodisciplina

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato ieri l’adesione alle nuove raccomandazioni in tema di diversità del Codice di Autodisciplina delle società quotate del luglio 2018.

Leggi il testo completo (su eni.com)

18.02.19

Eni: Assegnati due nuovi blocchi nell’onshore dell’Egitto

Le autorità egiziane hanno assegnato a Eni due nuovi blocchi esplorativi nell’onshore dell’Egitto, nel Deserto Occidentale e nel Delta del Nilo.

Leggi il testo completo (su eni.com)

18.02.19

Eni: risultati dell’esercizio e del quarto trimestre 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Eni ha approvato ieri i risultati consolidati dell’esercizio e del quarto trimestre 2018 (non sottoposti a revisione contabile).

Leggi il testo completo (su eni.com)

18.02.19

Accordo Eni e RenOils per incrementare la raccolta degli oli alimentari usati e di frittura

L’accordo prevede anche la realizzazione di campagne di informazione ed educazione ambientale per raccontare i vantaggi dell’utilizzo di oli esausti per la produzione di carburanti alternativi a quelli fossili

Leggi il testo completo (su eni.com)

08.02.19

Eni e SABIC svilupperanno congiuntamente una tecnologia per la conversione del gas naturale in gas di sintesi per la produzione di combustibili di alto valore e prodotti chimici

L’accordo è stato firmato da Fahad Al-Sherehy, Acting, Executive Vice President Technology and Innovation (SABIC), Giuseppe Tannoia, Executive Vice President Research & Development (Eni), e Giacomo Rispoli, Executive Vice President Licensing & Supply (Eni).

Leggi il testo completo (su eni.com)

07.02.19

Eni gas e luce amplia la propria offerta nel mercato dei servizi per l’efficienza energetica con l’acquisizione di SEA S.p.A.

Con questa acquisizione Eni gas e luce mira a rafforzare la propria presenza nel mercato dei servizi per l’efficienza energetica, ampliando la propria offerta commerciale con soluzioni integrate e innovative, con particolare focalizzazione sul segmento industriale e su quello dei condomini.

Leggi la notizia su eni.com

06.02.19

Leonardo: un talento italiano

Anno 2019, cinquecento anni fa moriva Leonardo da Vinci, uno degli esempi più eclatanti d’ingegno italiano. In occasione della ricorrenza, la Fondazione Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (MUST) ha pensato di trasformare l’attuale Galleria del Museo ne “Le Nuove Gallerie di Leonardo”: una grande esposizione permanente che propone, ai visitatori di tutto il mondo, le interpretazioni più recenti delle sue opere. Eni supporta il progetto mostrando, ancora una volta, la propria passione per le figure capitali in fatto di innovazione tecnologica. Sono in programma una serie di attività progettate congiuntamente: momenti culturali ed educativi in cui alcuni esperti di Eni approfondiranno temi legati all’innovazione.

Quando parliamo del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, dedicato alla figura di Leonardo da Vinci, ci riferiamo a una sede riconosciuta internazionalmente per quanto concerne la comprensione dei fenomeni scientifici e del loro impiego tecnologico e pratico. Il progetto espositivo de “Le Nuove Gallerie di Leonardo” sarà integrato fino al 2020 da un vasto programma culturale. Un ruolo centrale nello sviluppo delle attività sarà ricoperto dal rinnovato laboratorio interattivo i.lab, i cui percorsi tematici porteranno i visitatori all’interno del metodo di lavoro dell’”ingegnere”.

Scopri Leonardo su eni.com

06.02.19

Eni entra nel mercato delle energie rinnovabili in Australia

Eni Australia Limited ha ultimato l’acquisizione di un progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 33,7 MWp a Katherine, nel Territorio del Nord in Australia. Una volta completato, il progetto darà vita alla più grande centrale fotovoltaica della regione.

Leggi il testo completo (su eni.com)

04.02.19

Il Ministro del Petrolio e Vice Primo Ministro per l’Energia iracheno, Thamir A. Al-Ghadhban, ha incontrato l’AD Claudio Descalzi

Nel corso dell’incontro, l’AD di Eni ha illustrato le attività in corso nel paese soprattutto alla luce dei recenti risultati nello sviluppo del giacimento di Zubair. Il VM Al-Ghadhban e l’AD Descalzi hanno inoltre parlato dei futuri investimenti e opportunità che rafforzeranno ulteriormente i rapporti tra Eni e l’Iraq.

Leggi il testo completo (su eni.com)