Il progetto di cooperazione sanitaria internazionale di Eni in Angola inizia le attività di formazione

Il progetto di cooperazione sanitaria internazionale, promosso da Eni in collaborazione con il Ministero della Salute dell’Angola, ha avviato nell’ospedale Divina Providencia di Luanda le attività di formazione per sedici medici angolani. Le sessioni formative, che includono telemedicina e formazione pratica, sono condotta da medici specialisti dell’istituto Don Calabria e hanno l’obiettivo di approfondire le competenze specialistiche dei medici angolani.

Leggi la notizia su eni.com

Tags: