07.05.08

Eni: lanciata un’offerta per 20% dell’Indiana Hoec

Eni holding, società controllata dall’ Eni, ha lanciato un’offerta per l’acquisizione del 20% del capitale della societa’ indiana Hoec.

“Eni Holding, societa’ controllata al 100% da Eni spa, ha lanciato un’offerta pubblica obbligatoria per l’acquisto del 20% del capitale della societa’ indiana Hoec, Hindustan Oil Exploration Limited a un prezzo di 144,2 rupie per azione. Lo rende noto la societa’ in una nota specificando che il valore complessivo dell’offerta, ipotizzando che sia interamente accettata, e’ di 3.765,8 milioni di rupie, pari a circa 59 milioni di euro.”

Leggi l’articolo su “TgFin” (24/04/2008): Eni: opa obbligatoria su 20% indiana Hoec (RCO)

23.04.08

Eni: migliore offerta per Distrigaz secondo “Le Soir”

Eni, secondo il quotidiano belga “Le Soir”, ha presentato la migliore offerta per l’acquisizione una quota della compagnia Distrigaz.

“Eni e’ la favorita per l’acquisizione della quota di Suez in Distrigas. Lo scrive Le Soir nel weekend. Eni, secondo il quotidiano belga, che non cita le fonti, ha presentato l’offerta migliore per il 57,25% e ha il sostegno del Governo belga. Suez deve vendere la sua partecipazione in Distrigas per rispettare le condizioni imposte dall’Antitrust alla fusione con Gaz De France. Nella shortlist figurano, oltre ad Eni, la tedesca E.On e la francese.”

Leggi la notizia su “Borsa Italiana” (14/04/2008): Eni: ha presentato offerta migliore per Distrigas (Le Soir)

“Eni ha presentato l’offerta migliore finora per rilevare il 57% della principale compagnia di gas naturale belga Distrigaz, messo in vendita dalla francese Suez. Lo dice un quotidiano belga. Suez ha detto venerdì che annuncerà prima della sua fusione con Gaz de France, chi fra la francese EDF, la tedesca E.ON e Eni si è aggiudicata la quota. “Secondo le nostre informazioni, quest’ultima (Eni) ha presentato l’offerta migliore”, scrive Le Soir nell’edizione belga del weekend. Il giornale dice anche, senza citare fonti, che i candidati all’acquisto hanno ancora diverse settimane per perfezionare le loro offerte, ma che Eni beneficia anche del “favore” del governo belga.”

Leggi la notizia su “Reuters Italia” (13/04/2008): Eni, è sua offerta migliore per Distrigaz secondo stampa belga