12.04.17

Eni: l’AD Claudio Descalzi incontra il Direttore Generale della FAO, Graziano da Silva

L’AD di Eni e il DG della FAO hanno discusso di possibili partenariati tra le parti in Paesi in via di sviluppo e hanno convenuto di identificare a breve luoghi e iniziative in cui collaborare congiuntamente.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.02.17

Il Segretario Generale dell’OPEC Mohammad Sanusi Barkindo incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Il Segretario Generale dell’OPEC Mohammad Sanusi Barkindo incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi, la visita della delegazione OPEC è stata l’occasione per approfondire i temi cruciali dell’industria petrolifera e del settore energetico in generale, anche alla luce delle nuove dinamiche della geopolitica mondiale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.02.17

Eni: l’AD Claudio Descalzi incontra le Associazioni dei Consumatori

Durante l’incontro è stata ribadita l’importanza dell’ascolto e del dialogo con gli stakeholders del mondo Consumeristico in un’ottica di vicinanza, miglioramento continuo dei servizi offerti e tutela dei consumatori.

Leggi la notizia su eni.com

01.02.17

Il Primo Ministro iracheno al-‘Abadi incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Il Primo Ministro dell’Iraq, Haydar al-‘Abadi, assieme al Ministro del Petrolio, Jabbar al-Luaibi, ha incontrato oggi a Baghdad l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi.

Leggi il testo completo (su eni.com)

23.12.16

Eni accende una luce a Dadaab

Dopo la lecture tenuta dall’AD Claudio Descalzi, in video conferenza con i ragazzi del campo profughi di Dadaab in Kenya, in occasione dell’iniziativa ”Instant classroom” di Vodafone Foundation nel 2015, diamo il via a un progetto di educazione ed accesso all’energia.

Leggi la notizia su eni.com

06.12.16

L’AD di Gazprom, Alexei Miller, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi, a San Pietroburgo

Le due società hanno ribadito la stretta collaborazione nell’ambito del mercato del gas ed avviato discussioni approfondite su soluzioni infrastrutturali e di fornitura gas per il mercato italiano ed europeo dal corridoio sud.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.11.16

Il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi

Durante il viaggio di lavoro, l’AD di Eni ha incontrato anche il Primo Ministro, Carlos Agostinho do Rosário, il Ministro delle Risorse Minerarie, Letícia Klemens, e il presidente della compagnia di stato ENH, Omar Mithá.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.07.16

Il Presidente della Repubblica di Cipro incontra l’AD di Eni

L’AD Claudio Descalzi ha confermato l’impegno di Eni riguardo le attività esplorative nel Paese e, in generale, nell’area del Mediterraneo orientale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.06.16

Il Ministro dell’Energia algerino, Noureddine Bouterfa, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi

Il Ministro dell’Energia e il Presidente di Sonatrach hanno incontrato oggi l’AD di Eni. Firmato anche un accordo propedeutico all’estensione delle licenze produttive del giacimento ROD e di tre giacimenti del Blocco 403.

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.06.16

I Ministri dell’Istruzione e del Lavoro, Stefania Giannini e Giuliano Poletti, firmano con l’AD di Eni, Claudio Descalzi, un protocollo di intesa per iniziative di integrazione scuola-impresa

Si tratta del primo accordo tra un’azienda e le istituzioni, dall’introduzione del Jobs Act e della Legge sulla Buona scuola, strutturato sugli istituti dell’apprendistato e dell’alternanza scuola-lavoro. Saranno oltre 1.600 gli studenti coinvolti a livello nazionale

Leggi il testo completo (su eni.com)

16.05.16

Claudio Descalzi all’Assemblea degli Azionisti Eni

L’AD di Eni Claudio Descalzi e il Presidente di Eni Emma Marcegaglia hanno presentato i risultati delle attività dell’anno 2015 e definito il piano strategico previsto per il triennio 2016-2019 agli azionisti Eni durante l’Assemblea annuale della Società tenutasi nella sede di Roma il 12 maggio scorso.

“Eni riconosce la sfida posta dai cambiamenti climatici e la necessità di limitare entro questo secolo l’aumento della temperatura a 2°C rispetto all’era preindustriale. Tuttavia la domanda di energia continuerà a crescere nei prossimi decenni spinta dalla crescita demografica ed economica delle economie emergenti. Le energie rinnovabili pur avendo un ruolo sempre più importante nella fornitura di energia non potranno, nel medio termine, sostituire integralmente gli idrocarburi e in particolare il gas naturale continuerà a soddisfare una parte fondamentale del fabbisogno mondiale di energia, anche negli scenari a minore intensità di carbonio”, queste le parole dell’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi.

Scopri il dossier Assemblea 2016 su eni.com

20.04.16

Il Primo Ministro dell’Algeria, Abdelmalek Sellal incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi

Il Primo ministro dell’Algeria, Abdelmalek Sellal, il ministro dell’Energia, Salah Khebri, e il Presidente Direttore Generale di Sonatrach, Amine Mazouzi hanno incontrato l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, dando seguito all’incontro che si è tenuto il 3 novembre scorso.

Nel corso dell’incontro l’AD ha illustrato ulteriori opportunità per il rilancio delle attività nell’ambito dello sviluppo del gas e dell’olio nelle concessioni esistenti nel paese.

Leggi il testo completo (su eni.com)

26.01.16

Iran: ieri, oggi, domani

Il presidente dell’Iran Hassan Rohani in visita ufficiale in Italia ha incontrato importanti esponenti del mondo politico ed economico tra cui l’AD di Eni, Claudio Descalzi. Il ritorno dell’Iran sullo scacchiere internazionale è considerato uno degli eventi economici e politici più rilevanti del 2016 e apre nuovi scenari.

Eni è presente in Iran dal 1957 quando Enrico Mattei firmò con lo scià di Persia Reza Pahlavi una convenzione basata sulla “formula Mattei” che cambiò per sempre le relazioni tra il paese produttore e compagnia petrolifera italiana.

Scopri il dossier Iran su eni.com

18.01.16

A 1/2 ora con Claudio Descalzi

Guarda il video dell’intervista all’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi, durante la sua partecipazione alla trasmissione in 1/2 h condotta dalla giornalista Lucia Annunziata.

Durante la puntata, andata in onda domenica 17 gennaio, l’AD di Eni Claudio Descalzi, ha affrontato numerosi temi di rilievo relativi allo scenario nazionale ed internazionale. Diversi gli argomenti trattati durante la trasmissione televisiva: dall’attuale panorama energetico mondiale (in continua evoluzione), agli scenari relativi al prezzo del petrolio, dalle più importanti scoperte di gas sui territori del Mediterraneo alla necessità di valorizzazione della green economy e dei sistemi di integrazione nei Paesi in cui l’azienda Eni opera attivamente.

Scopri il dossier Intervista a Descalzi su eni.com

16.12.15

Il Ministro del Petrolio del Venezuela e Presidente di PDVSA, Eulogio Del Pino, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi

Il Ministro del Petrolio del Venezuela e Presidente della compagnia di stato Petróleos de Venezuela (PDVSA), Eulogio Del Pino, ha incontrato oggi a Caracas l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi.

Nel corso dell’incontro sono stati trattati vari temi, tra i quali l’attuale situazione di crisi dell’industria petrolifera causata dalla caduta del prezzo del greggio e i possibili scenari futuri.

E’ stato poi analizzato lo stato di avanzamento del campo super-giant di Perla, nel Golfo del Venezuela (operato da Cardon IV, società detenuta pariteticamente da Eni e Repsol), messo in produzione a luglio di quest’anno e che sta già producendo 14 milioni di metri cubi di gas al giorno (corrispondenti a circa 90.000 barili di olio equivalente al giorno). Il Ministro Del Pino ha commentato: «mi congratulo con Cardon e i suoi azionisti per l’efficace realizzazione del progetto Perla in tempi rapidi».

Leggi il testo completo (su eni.com)