01.08.17

Il capo del Consiglio di Presidenza del Governo libico di unità nazionale Fayez al-Sarraj incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

L’incontro, che si è svolto in un clima di stima e fiducia reciproca, è stato l’occasione per fare il punto sullo sviluppo economico e politico della Libia, anche alla luce delle recenti evoluzioni che hanno interessato il paese. Nello stesso giorno, l’AD Claudio Descalzi ha incontrato il Presidente della società di stato NOC, Mustafa Sanalla. Il colloquio, incentrato principalmente sulle attività correnti di Eni nel paese, si è focalizzato su possibili futuri sviluppi, in particolare nel settore del gas. Eni è infatti il principale fornitore di gas del Paese, 20 milioni di metri cubi al giorno alle centrali elettriche, nonché il maggiore produttore di idrocarburi straniero in tutte le regioni della Libia.

Leggi il testo completo (su eni.com)

24.07.17

Eni: l’AD Claudio Descalzi incontra il Presidente e Chief Executive di Qatar Petroleum Saad Sherida Alkaabi

L’Amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha incontrato oggi a Doha Saad Sherida Alkaabi, Presidente e Chief Executive di Qatar Petroleum.

Leggi la notizia su eni.com

18.05.17

Eni con l’Italia

Un grande evento per raccontare cosa fa Eni in Italia: lo scorso 11 maggio 2017, nei laboratori di ricerca Eni di Bolgiano, il Presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni, e l’AD, Claudio Descalzi, hanno incontrato gli studenti coinvolti in tutte le iniziative Eni per la formazione, i docenti ed esponenti del mondo industriale, media ed istituzioni.

L’evento ha rappresentato un’occasione per discutere con gli studenti delle prospettive dello scenario energetico nazionale e internazionale e delle strategie di Eni per creare valore nel lungo termine.

Scopri il dossier Eni con l’Italia su eni.com

18.05.17

Rosneft e Eni firmano un Extension Cooperation Agreement

L’AD di Rosneft, Igor Sechin, e l’AD di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato oggi un Accordo di Cooperazione che permetterà alle due società di cooperare nell’ambito dei settori E& P, nella raffinazione, nel trading, nella logistica e marketing, nella petrolchimica e nei settori tecnologico e dell’innovazione, sia in Russia sia all’estero.

Leggi il testo completo (su eni.com)

04.05.17

Il Presidente del Messico Enrique Peña Nieto incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Tema centrale della discussione è stato lo sviluppo del campo di Amoca, in cui Eni sta già studiando l’esecuzione di una fase di early production per anticipare i tempi di start-up

Leggi il testo completo (su eni.com)

12.04.17

Eni: l’AD Claudio Descalzi incontra il Direttore Generale della FAO, Graziano da Silva

L’AD di Eni e il DG della FAO hanno discusso di possibili partenariati tra le parti in Paesi in via di sviluppo e hanno convenuto di identificare a breve luoghi e iniziative in cui collaborare congiuntamente.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.02.17

Il Segretario Generale dell’OPEC Mohammad Sanusi Barkindo incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Il Segretario Generale dell’OPEC Mohammad Sanusi Barkindo incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi, la visita della delegazione OPEC è stata l’occasione per approfondire i temi cruciali dell’industria petrolifera e del settore energetico in generale, anche alla luce delle nuove dinamiche della geopolitica mondiale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.02.17

Eni: l’AD Claudio Descalzi incontra le Associazioni dei Consumatori

Durante l’incontro è stata ribadita l’importanza dell’ascolto e del dialogo con gli stakeholders del mondo Consumeristico in un’ottica di vicinanza, miglioramento continuo dei servizi offerti e tutela dei consumatori.

Leggi la notizia su eni.com

01.02.17

Il Primo Ministro iracheno al-‘Abadi incontra l’AD di Eni Claudio Descalzi

Il Primo Ministro dell’Iraq, Haydar al-‘Abadi, assieme al Ministro del Petrolio, Jabbar al-Luaibi, ha incontrato oggi a Baghdad l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi.

Leggi il testo completo (su eni.com)

23.12.16

Eni accende una luce a Dadaab

Dopo la lecture tenuta dall’AD Claudio Descalzi, in video conferenza con i ragazzi del campo profughi di Dadaab in Kenya, in occasione dell’iniziativa ”Instant classroom” di Vodafone Foundation nel 2015, diamo il via a un progetto di educazione ed accesso all’energia.

Leggi la notizia su eni.com

06.12.16

L’AD di Gazprom, Alexei Miller, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi, a San Pietroburgo

Le due società hanno ribadito la stretta collaborazione nell’ambito del mercato del gas ed avviato discussioni approfondite su soluzioni infrastrutturali e di fornitura gas per il mercato italiano ed europeo dal corridoio sud.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.11.16

Il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi

Durante il viaggio di lavoro, l’AD di Eni ha incontrato anche il Primo Ministro, Carlos Agostinho do Rosário, il Ministro delle Risorse Minerarie, Letícia Klemens, e il presidente della compagnia di stato ENH, Omar Mithá.

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.07.16

Il Presidente della Repubblica di Cipro incontra l’AD di Eni

L’AD Claudio Descalzi ha confermato l’impegno di Eni riguardo le attività esplorative nel Paese e, in generale, nell’area del Mediterraneo orientale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.06.16

Il Ministro dell’Energia algerino, Noureddine Bouterfa, incontra l’AD di Eni, Claudio Descalzi

Il Ministro dell’Energia e il Presidente di Sonatrach hanno incontrato oggi l’AD di Eni. Firmato anche un accordo propedeutico all’estensione delle licenze produttive del giacimento ROD e di tre giacimenti del Blocco 403.

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.06.16

I Ministri dell’Istruzione e del Lavoro, Stefania Giannini e Giuliano Poletti, firmano con l’AD di Eni, Claudio Descalzi, un protocollo di intesa per iniziative di integrazione scuola-impresa

Si tratta del primo accordo tra un’azienda e le istituzioni, dall’introduzione del Jobs Act e della Legge sulla Buona scuola, strutturato sugli istituti dell’apprendistato e dell’alternanza scuola-lavoro. Saranno oltre 1.600 gli studenti coinvolti a livello nazionale

Leggi il testo completo (su eni.com)