05.06.18

Eni: a Porto Marghera inizia la raccolta di oli alimentari esausti dei dipendenti da trasformare in biocarburante

Eni, prima al mondo ad avere trasformato una raffineria tradizionale in Bioraffineria grazie a una tecnologia proprietaria, avvia oggi la prima raccolta di oli alimentari esausti prodotti nelle abitazioni dei propri dipendenti affinché siano trasformati in biocarburanti di alta qualità.

Leggi il testo completo (su eni.com)

12.03.18

A Venezia i vaporetti vanno a Eni Diesel+

Accordo tra Comune di Venezia, Gruppo AVM, Veritas ed Eni per la sperimentazione del nuovo carburante ecologico su tutti i mezzi pubblici della flotta navale. L’olio alimentare esausto raccolto dai cittadini verrà trasformato in green diesel nella Bioraffineria Eni di Venezia.

Leggi il testo completo (su eni.com)

25.10.17

Nei prossimi 4 anni Eni investirà in Italia 21 mld

Il 24 ottobre il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, accompagnato dall’Amministratore Delegato Eni Claudio Descalzi e dalla Presidente Emma Marcegaglia, ha visitato la bioraffineria Eni di Porto Marghera.

La visita è stata un’occasione per fare il punto sugli investimenti che Eni impiegherà nei prossimi quattro anni in Italia: un totale di 21 miliardi di euro, di cui 4 saranno destinati a riconversione industriale e tecnologie ambientali, che si vanno a sommare ai 15 miliardi spesi negli ultimi tre anni. “La bioraffineria è stata realizzata con tecnologie 100% Eni, che ora vendiamo progetto per progetto ad altre realtà industriali; a breve verrà trattata una maggior quantità di oli fritti esausti, grasso animale e poi anche residui vegetali e quindi biomasse, avendo una raffineria proiettata nel futuro“, ha dichiarato l’AD Descalzi durante la visita.

Scopri il dossier Visita di Gentiloni alla Bioraffineria su eni.com

29.11.16

Nuovi carburanti per migliorare la qualità dell’aria a Venezia

Nella Bioraffineria Eni il workshop in collaborazione con Rie -Ricerche Industriali ed Energetiche- per valutare le misure per ridurre le emissioni dei trasporti terrestri e lagunari

Leggi la notizia su eni.com