01.08.16

Eni: CdA delibera avvicendamento Consigliere nel Comitato Controllo e Rischi

Il Consiglio di Amministrazione di Eni ha deliberato ieri l’avvicendamento nel Comitato Controllo e Rischi della Consigliere Karina Litvack con altro Consigliere, che il Consiglio si è riservato di nominare nella prossima riunione, alla luce delle indagini in corso su ipotesi di cospirazione ai danni della società riportate anche dalla stampa.

Leggi il testo completo (su eni.com)

18.09.15

Consiglio di Amministrazione Eni

Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione odierna, ha deliberato di attribuire agli azionisti un acconto sul dividendo 2015 di €0,40 per ciascuna azione1 in circolazione alla data di stacco cedola del 21 settembre 2015 con messa in pagamento il 23 settembre 2015, come anticipato al mercato il 30 luglio scorso in occasione della pubblicazione dei risultati del secondo trimestre2.

Ai possessori di ADRs registrati entro il 22 settembre 2015, quotati alla Borsa di New York e rappresentativi ciascuno di due azioni Eni, sarà distribuito un acconto dividendo di €0,80 per ADR, pagabile il 7 ottobre 20153.

La società di revisione ha rilasciato il parere previsto dall’art. 2433-bis, comma 5, del codice civile.

L’acconto dividendo è stato deliberato sulla base della situazione contabile della capogruppo Eni SpA al 30 giugno 2015 redatta secondo gli IFRS, che chiude con l’utile netto di €3.649 milioni4.

19.05.11

Consiglio di Amministrazione Eni

  • Conferma del Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari e del Direttore Internal Audit e Preposto al Controllo Interno
  • Nomina dei componenti dell’Organismo di Vigilanza

 

Leggi il testo completo (su eni.com)

27.04.11

Eni: il Consiglio di Amministrazione delibera emissione bond

Le emissioni permettono di mantenere un’ampia base di investitori e una struttura finanziaria equilibrata per quanto attiene il rapporto fra indebitamento a breve e a medio-lungo termine.

Leggi il comunicato (su eni.com)

16.07.08

Eni: Bernini nuovo CFO

Dal 1° agosto, il nuovo Chief Financial Officer di Eni sarà Alessandro Bernini, mentre Marco Mangiagalli, l’attuale CFO, lascera’ la carica per diventare il nuovo presidente di Saipem.

 

“Il Consiglio di Amministrazione di Eni, al termine della riunione di ieri, annuncia che Marco Mangiagalli, Chief Financial Officer, lascia la società e sarà proposto per la carica di Presidente di Saipem, di cui è già componente del Consiglio di Amministrazione. Pietro Franco Tali continuerà ad operare come CEO di Saipem. Alessandro Bernini, attualmente Chief Financial Officer di Saipem, assumerà la carica di Chief Financial Officer di Eni dal 1° agosto 2008. Alessandro Bernini è entrato in Eni nel 1996 ed è Chief Financial Officer di Saipem dal 2001. Il Consiglio di amministrazione, inoltre, ha confermato al Presidente le deleghe, previste dallo Statuto, per l’individuazione e la promozione di progetti integrati e di accordi internazionali di rilevanza strategica; il CdA ha approvato la modifica dell’art. 12.2 dello Statuto per recepire il nuovo termine di legge per l’approvazione del bilancio di esercizio -120 giorni dalla chiusura dell’esercizio – previsto dalla normativa di recepimento della direttiva Transparency ed ha confermato Rita Marino, Responsabile Internal Audit, nella posizione di manager preposto al controllo interno, nominando, con il parere favorevole del Collegio sindacale, i seguenti componenti dell’Organismo di Vigilanza: Angelo Casò, componente esterno con funzione di Presidente;Giovanni Maria Garegnani componente esterno; e, come componenti interni, Massimo Mantovani, Direttore Affari Legali, Rita Marino, Responsabile Internal Audit, Domenico Noviello, Responsabile legislazione e contenzioso del lavoro.”

 

Leggi l’articolo su “Repubblica” (01/07/2008): Eni: Bernini nuovo CFO, Mangiagalli alla presidenza di Saipem