31.10.17

Eni presenta il secondo volume della World Oil and Gas Review

Eni presenta il secondo volume della World Oil and Gas Review, la rassegna statistica mondiale su riserve, produzione e consumi di petrolio e gas naturale. Questo secondo volume, che segue la pubblicazione di luglio focalizzata sul mercato del petrolio, fornisce dati e statistiche sul gas naturale, sui biocombustibili e, per la prima volta, sulle nuove energie rinnovabili (eolico e solare).

Leggi il testo completo (su eni.com)

30.05.17

Eni firma un accordo di cooperazione con Fincantieri per lo sviluppo di sistemi energetici legati al gas naturale

Eni e Fincantieri hanno firmato un accordo di cooperazione bilaterale (Memorandum of Understanding, MoU) per la collaborazione nel campo della ricerca e sviluppo, inclusa la possibilità di realizzare studi di fattibilità su progetti energetici di gas naturale. Il MoU riguarda un ampio ventaglio di potenziali collaborazioni tra cui lo studio di iniziative relative alla valutazione della catena di trasporto di gas naturale e GNL, e iniziative per la valorizzazione di risorse gas. La cooperazione è volta a sviluppare progetti relativi a piattaforme galleggianti per produzione offshore e la valutazione di progetti energetici a ridotto impatto ambientale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.03.17

Eni: firmato Memorandum of Understanding con Gazprom

Il Memorandum include anche l’analisi di opzioni relative a partnership nel settore del GNL (gas naturale liquefatto).

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.03.16

Eni: le attività di produzione di gas naturale offshore sono svolte nel pieno rispetto dell’ecosistema marino

Eni, in merito alle informazioni diffuse in questi giorni sulla qualità delle acque intorno alle piattaforme, conferma l’adozione dei più elevati standard e linee guida internazionali nella gestione delle attività in tutti i contesti in cui opera, primo fra tutti l’ambiente marino.

In particolare, gli impianti offshore di Eni nel Mare Adriatico sono dedicati alla produzione di gas naturale, la più sostenibile tra le fonti fossili, ed operano da sempre nel pieno rispetto delle leggi e delle prescrizioni vigenti. Rigidi controlli ambientali vengono eseguiti da ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e dalle Capitanerie di Porto, coadiuvante dalle ARPA locali.

Leggi il testo completo (su eni.com)

28.09.15

Inaugurata una nuova Centrale di cogenerazione Enipower a Bolgiano

E’ stata inaugurata a Bolgiano la nuova Centrale di cogenerazione di Enipower, durante una cerimonia alla quale hanno partecipato il sindaco di San Donato Milanese, Andrea Checchi, Umberto Vergine, Midstream Gas&Power Chief Officer di Eni e Daniele De Giovanni, Amministratore Delegato di Enipower.

La nuova centrale di cogenerazione è stata realizzata in brevissimo tempo con l’obiettivo della massima efficienza energetica e rispettando i vincoli territoriali. Il nuovo impianto, alimentato a gas naturale, servirà a produrre energia e calore per le abitazioni private e gli uffici pubblici del comuni di San Donato Milanese.

Leggi la notizia su eni.com

31.08.15

Eni scopre nell’offshore egiziano il più grande giacimento a gas mai rinvenuto nel Mar Mediterraneo

Eni ha effettuato una scoperta di gas di rilevanza mondiale nell’offshore egiziano del Mar Mediterraneo, presso il prospetto esplorativo denominato Zohr. Il pozzo Zohr 1X, attraverso il quale è stata effettuata la scoperta, è situato a 1.450 metri di profondità d’acqua, nel blocco Shorouk, siglato nel gennaio 2014 con il Ministero del Petrolio egiziano e con la Egyptian Natural Gas Holding Company (EGAS) a seguito di una gara internazionale competitiva.

Dalle informazioni geologiche e geofisiche disponibili, e dai dati acquisiti nel pozzo di scoperta, il giacimento supergiant presenta un potenziale di risorse fino a 850 miliardi di metri cubi di gas in posto (5,5 miliardi di barili di olio equivalente) e un’estensione di circa 100 chilometri quadrati. Zohr rappresenta la più grande scoperta di gas mai effettuata in Egitto e nel mar Mediterraneo e può diventare una delle maggiori scoperte di gas a livello mondiale. Questo successo esplorativo offrirà un contributo fondamentale nel soddisfare la domanda egiziana di gas naturale per decenni.

Leggi il testo completo (su eni.com)

23.05.11

Eni si aggiudica il blocco Arguni I in Indonesia

Il Blocco Arguni I, esteso per oltre 5.000 km quadrati, si trova nel bacino del Bintuni, area in cui sono state effettuate diverse scoperte giant a gas già in produzione.

Vai al comunicato.

17.05.11

Eni firma l’accordo per l’ingresso nello sviluppo dei giacimenti a gas di Heron e Blackwood nel Nord dell’Australia

L’accordo prevede che Eni ottenga il 50% nel giacimento di gas di Heron attraverso il finanziamento della perforazione di due pozzi nella zona. Eni può recedere dal contratto dopo la perforazione del primo pozzo.

Leggi il testo completo (su eni.com)