30.05.16

Eni: il progetto Vita in Piattaforma porta le scuole alla scoperta del Mare Adriatico

E’ stato presentato oggi, in occasione della terza giornata della Tartaruga Marina, il progetto Eni “Vita in piattaforma‘, rivolto agli studenti delle scuole elementari e pensato per favorire la conoscenza della ricchissima flora e fauna del Mare Adriatico, in particolare la grande biodiversità e gli habitat che si creano intorno alle piattaforme estrattive.

L’evento, che si è svolto alla presenza delle Istituzioni locali e dei 140 piccoli alunni delle scuole elementari ravennati che hanno partecipato al progetto, si inserisce nel programma di iniziative promosse per la Giornata Europea della Biodiversità ed è organizzato dalla Rete Regionale Emilia Romagna per la conservazione delle Tartarughe Marine e dei Cetacei presso la sede della Fondazione Onlus Cetacea.

Leggi la notizia su eni.com

21.03.16

Eni: le attività di produzione di gas naturale offshore sono svolte nel pieno rispetto dell’ecosistema marino

Eni, in merito alle informazioni diffuse in questi giorni sulla qualità delle acque intorno alle piattaforme, conferma l’adozione dei più elevati standard e linee guida internazionali nella gestione delle attività in tutti i contesti in cui opera, primo fra tutti l’ambiente marino.

In particolare, gli impianti offshore di Eni nel Mare Adriatico sono dedicati alla produzione di gas naturale, la più sostenibile tra le fonti fossili, ed operano da sempre nel pieno rispetto delle leggi e delle prescrizioni vigenti. Rigidi controlli ambientali vengono eseguiti da ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e dalle Capitanerie di Porto, coadiuvante dalle ARPA locali.

Leggi il testo completo (su eni.com)