25.02.09

Paolo Scaroni, ad di Eni, a Londra illustra il piano strategico e target 2009-2012

Eni chiude il 2008 con un utile netto in crescita. Paolo Scaroni presenta a Londra il nuovo piano strategico di Eni 2009-2012. L’Ad di Eni, Scaroni, prevede di aumentare la produzione di idrocarburi e i volumi venduti di gas nel mondo nel 2009 mentre le vendite di prodotti petroliferi nella rete in Italia e nel mondo saranno in flessione.

“La strategia di crescita è basata sui programmi di sviluppo per linee interne ed è accompagnata da un tasso di rimpiazzo delle riserve prodotte del 130 per cento….La crescita sarà focalizzata su tre aree strategiche principali: Africa, Paesi Ocse e Asia centrale/Russia. In queste aree saranno concentrati oltre il 90% della produzione e degli investimenti al 2012.…”

Leggi l’articolo su “Il Sole 24 Ore” (13/02/2009): Eni, salgono gli utili nel 2008. Via libera al maxi-bond

“Paolo Scaroni, ad di Eni, ha presentato oggi alla comunità finanziaria il Piano Strategico 2009-2012. “Eni – precisa una nota del gruppo – pur nel contesto di incertezza e volatilità che caratterizza i mercati energetici, conferma nel nuovo piano la propria strategia di crescita della produzione e delle riserve di idrocarburi, basata su un portafoglio di progetti solido e di qualità, e di rafforzamento della leadership nel mercato europeo del gas, mantenendo un dividend yield tra i più alti del settore”.

Leggi l’articolo su “La Stampa – Finanza” (13/02/2009): Eni annuncia piano strategico e target 2009-2012