24.10.17

#PortoMarghera100

La mostra “INDUSTRIAE. Attraverso Porto Marghera”, inaugurata il 13 ottobre 2017 al Padiglione Antares del Parco scientifico e tecnologico di Venezia Vega, è il primo appuntamento che apre la nostra partecipazione al centenario della fondazione di Porto Marghera, una delle più grandi zone industriali costiere d’Europa.

Non solo una riflessione su cento anni di storia che ci legano al territorio, ma un modo per guardare insieme al futuro. Attraverso il coordinamento di un comitato scientifico, da luglio 2017 ad aprile 2018 l’area della Città metropolitana di Venezia è coinvolta in un ricco programma di eventi, esposizioni e convegni.

Scopri il dossier Porto Marghera su eni.com

20.10.16

Eni incontra in Veneto i rappresentanti regionali delle Associazioni dei Consumatori

Prosegue con l’ottava tappa in Veneto, nella città di Venezia, il tour che vede impegnata Eni in una serie di incontri in quattordici regioni con i rappresentanti locali delle Associazioni dei Consumatori. L’obiettivo è comunicare e dialogare nell’ambito di un rapporto sempre più costruttivo finalizzato ad accrescere ulteriormente il livello dei servizi erogati e rispondere sempre al meglio alle esigenze dei clienti. Inoltre, la nuova modalità di collegamento in videoconferenza ha esteso l’opportunità di partecipare da remoto ai lavori anche a quei rappresentanti regionali che altrimenti, per motivi logistici, non sarebbero potuti intervenire.

Leggi la notizia su eni.com

13.07.15

L’Ad Eni Claudio Descalzi in visita alla Raffineria di Venezia

Terzo incontro per l’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi con le raffinerie del Gruppo. Dopo la visita alle Raffinerie di Taranto e di Livorno, il 10 luglio è stata la volta della Green Refinery di Venezia, sempre nell’ambito del Programma Sicurezza Italia.

Così come nei due precedenti incontri anche a Venezia sono stati illustrati i risultati positivi raggiunti dall’impianto nel 2014 in termini di sicurezza, un obiettivo strategico per Eni. Anche la Raffineria di Venezia ha, infatti, registrato una diminuzione degli infortuni occorsi negli ultimi anni, nello specifico: da più di due anni senza infortuni al personale Eni e più di un anno senza infortuni a terzi.

Leggi la notizia su eni.com

05.05.08

Eni: presentato a Marghera il progetto “Master Plan”

Eni ha presentato il nuovo progetto “Master Plan” per la raffineria di Venezia, un impegno volto alla riqualificazione e al rilancio dell’area industriale di Porto Marghera.

“Meno navi, meno camion, quindi meno inquinamento”: il sindaco di Venezia Massimo Cacciari ha sintetizzato cosi’ il progetto Master Plan della Raffineria di Venezia presentato oggi al Vega di Marghera. ”Si tratta di un’opera di risanamento ambientale e di sistemazione di un insediamento produttivo importante – ha detto – che garantisce anche occupazione, lavori per oltre 200 milioni”. Il progetto, e’ stato sottolineato nel corso della presentazione alla quale sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni veneziane, si colloca in attuazione del protocollo nazionale sulla chimica del 14 dicembre 2006. Con un investimento complessivo nel periodo 2009-2011 di oltre 600 milioni, Eni ”intende rimodulare alcuni impianti che grazie all’utilizzo delle migliori ed avanzate tecnologie, – ha reso noto l’ente – modificheranno la produzione degli olii pesanti in prodotti di elevata qualita’, ovvero cherosene e gasolio a bassissimo contenuto di zolfo”. Secondo le previsioni questo comportera’ inoltre una riduzione del 19% del traffico navale, 14 navi in meno che arriveranno nella laguna di Venezia, e del 12% in meno del traffico di autobotti sulle strade locali, con complessiva diminuzione del 23% di polveri e dell’11% di ossido di zolfo in atmosfera.”

Leggi l’articolo su “Ansa” (22/04/2008): AMBIENTE: MARGHERA,PROGETTO ‘MASTER PLAN’ RAFFINERIA VENEZIA