12.04.17

Eni a Ravenna

La produzione di idrocarburi e la chimica sono le principali attività Eni a Ravenna. Lunedì 10 aprile 2017 è stato presentato il piano di investimento di Eni in attività di sviluppo e mantenimento degli asset nell’offshore ravennate che prevede investimenti per i prossimi quattro anni.

Considerato un fattore di crescita per l’economia locale, l’Upstream riceverà oltre due miliardi di euro. Martedì 11 sono state presentate le attività e le prospettive di Versalis a Ravenna, elemento centrale della chimica Eni.

Scopri il dossier Eni a Ravenna su eni.com

17.02.17

Il biobutadiene Versalis-Genomatica sul podio dei Tire Technology International Awards

La tecnologia per la produzione di bio-Butadiene (bio-BDE) sviluppata da Versalis (Eni) in partnership con Genomatica ha vinto l’Environmental Achievement of the Year agli “Tire Technology International Awards for Excellence and Innovation”.

Leggi il testo completo (su eni.com)

27.01.17

Versalis: accordo con SONATRACH per studi di fattibilità per un complesso chimico in Algeria

L’accordo fa seguito all’intesa di cooperazione sottoscritta nel novembre scorso tra Eni e SONATRACH e prevede i termini di uno studio finalizzato a valorizzare idrocarburi attraverso prodotti petrolchimici a maggior valore aggiunto.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.06.16

Eni e SK Capital decidono di interrompere trattativa per cessione quota in Versalis

Eni pertanto dalla prossima semestrale tornerà a consolidare integralmente Versalis nei conti di Gruppo.

Leggi il testo completo (su eni.com)

19.02.16

Eni conferma gli impegni su Versalis

Eni intende continuare a sviluppare la chimica in Italia attraverso la ricerca di un partner con un progetto di finanziamento definito, in grado di consolidare l’importante piano di trasformazione di Versalis, che ha consentito di riportare il comparto di business, in forte perdita da anni, a registrare risultati positivi già a partire dai primi 9 mesi del 2015.

La società conferma che intende mantenere una partecipazione significativa in Versalis, a garanzia della concreta realizzazione degli obiettivi già definiti nei precedenti incontri istituzionali: la conferma del piano di investimenti, il mantenimento del perimetro industriale per almeno cinque anni, il mantenimento dei livelli occupazionali per almeno tre anni e la conferma della società italiana con sede in Italia.

Leggi la notizia su eni.com

16.02.16

Versalis e Genomatica ottengono in laboratorio bio-gomma con bio-butadiene da zuccheri

Versalis (Eni), produttore europeo nel settore dei polimeri ed elastomeri, e Genomatica, azienda leader nelle soluzioni di bioingegneria, hanno avviato la produzione in laboratorio di bio-Butadiene (bio-BDE) da materie prime totalmente rinnovabili. Con il bio-BDE ottenuto Versalis ha prodotto bio-gomma, nello specifico bio-polibutadiene (bio-BR).

Si tratta di un notevole traguardo sia per l’industria della gomma, in quanto si raggiungono progressi tecnologici e profili ambientali più sostenibili, sia per la più ampia industria del butadiene, uno degli intermedi chimici più usati al mondo, che conta oltre dieci milioni di tonnellate prodotte ogni anno.

Leggi il testo completo (su eni.com)

13.01.16

Incontro al Ministero dello Sviluppo Economico

Si è svolto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico l’incontro tra il MISE, Eni – Versalis e le Organizzazioni Sindacali Nazionali Confederali e di Categoria sulle prospettive della petrolchimica.

Nel corso dell’incontro, Eni ha confermato l’importanza del piano di trasformazione di Versalis, che nel breve termine ha consentito di riportare il comparto di business, in forte perdita da anni, a registrare risultati positivi già a partire dai primi 9 mesi del 2015. La strategia di trasformazione è centrata sulla focalizzazione in prodotti ad alto valore aggiunto (specialties), sulla razionalizzazione ed efficienza delle operazioni, sullo sviluppo internazionale attraverso partnership strategiche con importanti operatori mondiali e sullo sviluppo della chimica verde.

Leggi il testo completo (su eni.com)

05.11.15

Nuovo accordo di cooperazione per Versalis e KBR

Versalis e KBR hanno siglato un nuovo accordo di cooperazione mediante il quale l’azienda internazionale di tecnologia, ingegneria, approvvigionamento e costruzione KBR concede in licenza alcune tecnologie proprietarie alla società Versalis di Eni, produttore leader nel settore dei polimeri e degli elastomeri.

Le tecnologie concesse in licenza verrano utilizzate dall’azienda Versalis in diversi applicazioni industriali all’interno dei mercati degli imballaggi, degli elettrodomestici, dell’isolamento degli edifici, delle componenti di autovetture e giocattoli.

Leggi la notizia su eni.com

24.09.15

L’Ad Eni Claudio Descalzi in visita al sito di Brindisi

L’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha visitato, la sede operativa di Brindisi dove l’azienda è presente con le sue società Versalis, Enipower e Syndial.

Il sito di Brindisi ha un enorme valore strategico per Eni sia per le potenzialità industriali che manifesta, che per i risultati raggiunti in termini di performance. L’importanza del sito operativo pugliese è confermata dall’investimento complessivo di 45 milioni di euro definito da Eni nei mesi scorsi per le attività di manutenzione e consolidamento dell’intera area. L’AD di Eni Descalzi, durante la sua visita ha incontrato il management e i dipendenti del sito di Brindisi, illustrando le linee strategiche previste dall’azienda per le diverse attività del centro e soffermandosi sull’importanza di un maggior impegno in termini di sicurezza e formazione.

Leggi la notizia su eni.com

22.07.15

Versalis cresce nel mercato asiatico degli elastomeri con Reliance

Versalis Pacific Trading (Shanghai), controllata di Versalis (Eni) produttore leader nel settore dei polimeri e degli elastomeri, ha annunciato di aver siglato un accordo con la società indiana Reliance Industries Ltd. per la commercializzazione della gomma stirene-butadiene (SBR) prodotta nel nuovo impianto indiano.

L’accordo per la vendita di SBR segue quello di licensing già siglato dai due partner nel 2011, quando Versalis ha concesso licenza tecnologica e know-how per la realizzazione di un’unità produttiva di gomma stirene-butadiene in emulsione da 140 mila tonnellate/anno presso il complesso Reliance di Hazira in India, puntando in particolare al segmento di mercato degli pneumatici e cogliendo l’opportunità dei piani di Reliance di espandere le attività nel mercato della gomma sintetica. Il nuovo impianto è ora in marcia e parte della sua produzione sarà distribuita da Versalis in Cina, dove l’industria automobilistica e degli pneumatici è in rapido sviluppo e rappresenta un grosso potenziale per i produttori di gomma.

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.07.15

Versalis sigla con Ecombine e EVE Rubber Institute un accordo per lo sviluppo di nuova piattaforma tecnologica per pneumatici green

Versalis (Eni), uno dei maggiori produttori di polimeri ed elastomeri, Ecombine Advanced Materials ed EVE Rubber Institute – società controllate di Mesnac, leader mondiale cinese nella produzione di macchinari per la trasformazione di gomme sintetiche e la produzione di pneumatici – hanno annunciato oggi un accordo di Cooperazione Tecnologica per lo sviluppo di una tecnologia innovativa finalizzata alla produzione di pneumatici green ad alte prestazioni.

Forte del proprio know-how riconosciuto come standard di eccellenza nelle gomme sintetiche, Versalis avrà un ruolo fondamentale nello sviluppo della nuova generazione di pneumatici, che si basa sull’applicazione delle tecnologie proprietarie Versalis per gomma da Stirene-Butadiene in soluzione (s-SBR) e per gomma butadienica (Nd-HCBR).

Leggi il testo completo (su eni.com)

08.06.15

A Mantova Versalis incontra le organizzazioni sindacali

Incontro nello stabilimento di Mantova tra l’azienda Versalis di Eni e le organizzazioni sindacali ed i rappresentanti del territorio. Obiettivo del confronto presentare il nuovo piano strategico, di sviluppo ed innovazione per il triennio 2015-2018 per Versalis alla presenza del suo AD Daniele Ferrari e dei vertici aziendali.

Tra i punti analizzati durante l’incontro confermato un programma importante d’investimenti di più di 1 milione di euro dedicato a nuove iniziative di espansione e di potenziamento dell’azienda.

Leggi la notizia su eni.com

07.05.15

Eni al Plast 2015 per promuovere il risparmio energetico

Eni è presente con Versalis, la sua azienda chimica, alla fiera internazionale delle materie plastiche e della gomma Plast 2015, in programma a Milano.

Obiettivo della presenza di Eni alla manifestazione è quello di incontrare le associazioni dei consumatori e promuovere una nuova cultura del risparmio energetico. Con l’occassione Eni ha presentato al pubblico della fiera il suo Progetto Galileo, prodotto da Versalis, che favorisce la realizzazione e la diffusione di nuovi prodotti innovativi per l’isolamento termico degli edifici e può consentire al consumatore un risparmio considerevole sulle sue bollette di energia.

Leggi la notizia su eni.com

01.04.15

Versalis estende la cooperazione con Lotte Chemical e rafforza presenza nel mercato asiatico

Versalis (Eni), leader nella produzione di elastomeri a livello globale, e Lotte Chemical, tra le maggiori società chimiche coreane, hanno siglato un accordo di licenza tecnologica riguardante il settore degli elastomeri e, in particolare, le linee di prodotto Stirene-Isoprene-Stirene e Stirene-Butadiene-Stirene (SIS/SBS) che trovano applicazione nel mercato degli adesivi cosiddetti hot-melt e in altri segmenti come quello degli articoli tecnici e sportivi e degli agenti modificanti per il bitume e le plastiche.

L’Accordo si inserisce all’interno della partnership avviata già nel 2012, quando Versalis e Lotte Chemical hanno lanciato lo sviluppo di produzioni in ambito elastomeri con tecnologie proprietarie Versalis presso il complesso industriale di Lotte a Yeosu, in Corea del Sud, e che ha portato alla costituzione nell’ottobre 2013 della Lotte Versalis Elastomers (LVE), la joint venture detenuta al 50% dalle due società. La joint venture utilizzerà la tecnologia proprietaria Versalis SIS/SBS per la costruzione di un impianto produttivo da 50 mila tonnellate all’anno a Yeosu.

Leggi il testo completo (su eni.com)

05.03.15

Eni con Versalis lancia il Progetto Galileo

Al via il Progetto Galileo per promuovere il risparmio energetico mediante l’utilizzo di prodotti innovativi per l’isolamento termico degli edifici, grazie all’impegno di Versalis, società chimica dell’azienda Eni.

Il lancio del Progetto Galileo dopo l’incontro di Versalis con i professionisti del settore edilizia e costruzioni e le associazioni dei consumatori al fine di convergere verso la realizzazione di una filiera integrata a tutela e sostegno del risparmio energetico. La riqualificazione energetica partirà dall’utilizzo condiviso di un’innovativa tipologia di prodotti e di metodiche applicative per l’isolamento termico degli edifici.

Leggi la notizia su eni.com